breaking news New

12/01/2021 15:20

Trionfo Leonardo, uno scatenato Jota trascina i nero-arancio alla vittoria (6-4) contro la Lazio

Al “PalaGems” di Roma fa festa la Leonardo che si impone per 6-4 al termine di una gara molto combattuta e decisa nella parte finale del secondo tempo.


PRIMO TEMPO - Partono bene gli ospiti di mister Petruso che, dopo novanta secondi, sono già in vantaggio con Deivison bravo a portare in vantaggio la sua squadra (0-1). La Lazio reagisce e nel giro di appena un minuto ribalta il punteggio con la doppietta di Flores. Su preciso schema da calcio da fermo, però, la Leonardo aggancia gli avversari prima che finisca la prima frazione con Tidu.


SECONDO TEMPO - Ad inizio ripresa dopo un palo della lazio, su capovolgimento di fronte è Jota a portare di nuovo avanti il roster sardo (2-3). Erbì para un rigore a Flores ma nulla può sul tocco sotto misura di Lupi che pareggia per la Lazio a 8’ dal termine (3-3). Lo scatenato Jota, tra i migliori dei suoi, al termine di una bella azione personale, serve sul piatto d’argento un assist all’accorrente Demurtas che fa 4-3 a sei minuti dal termine. Lazio si sbilancia e Jota non perdona per il 5-3.

Partita chiusa? Niente affatto, Chilelli la riapre per i padroni di casa su piazzato a due minuti e trenta dal termine, ma ancora una volta Jota (per lui tripletta) la chiude sul definitivo 6-4. Sorridono i sardi che colgono tre punti di platino fuori casa.


LAZIO-LEONARDO 4-6 (2-2 pt)
LAZIO: Pardal, Nikao, Flores, Capponi, Lupi, Minervino, Ruzzier, Hamazawa, Chilelli, Tubau, Dell'Ariccia, Pantano. All. Mannino

LEONARDO: Erbì, Tidu, Viegas, Sanchez, Panucci, Acco, Lecca, Pusceddu, Etzi, Perdighe, Pibiri, Jota, Demurtas, Lecca. All. Petruso

ARBITRI: Iannone di Nocera Inferiore e Ciccarelli di Napoli. Crono:  Cristea (Albano Laziale)

MARCATORI: pt 1’ 35’’Deivison (LE), 7’32’ e 8’26’’ Franco Flores (LA), 16'19'' Tidu (LE); st 5' 04''Jota (LE), 11'54'' Lupi (LA), 13' 54'' Demurtas (LE), 15'29' Jota (LE), 17'28'' Chilelli (LA), 18'26'' Jota (LE)

NOTE: al 10' del secondo tempo Erbì para un calcio di rigore a Flores. Ammoniti Nikao (LA), Demurtas (LE), Panucci (LE), Jota (LE)