breaking news
  • 27/11/2021 13:00 Serie B girone F: Alma Salerno-AMB Frosinone rinviata a data da destinarsi per il maltempo

02/10/2021 22:45

Ultimo sabato di test: Meta ok. L84, blitz a Pesaro. Samp, Massa e Giovinazzo a segno. Hellas boom!

Un altro sabato ricco di test amichevoli va in archivio. L’ultimo, in quanto dalla prossima settimana si tornerà a fare sul serio con i punti in palio nei rispettivi campionati nazionali. La nostra consueta panoramica regala un quadro abbastanza esauriente dei risultati delle partite giocate nel pomeriggio, ricordando che ieri erano scese in campo due squadre di Serie A, con l’Opificio 4.0 CMB vittorioso per 4-2 sul Città di Cosenza e il Napoli andato a segno con lo Sporting Sala Consilina per 5-1


Nel pomeriggio sono scese in campo altre compagini di Serie A. Netta vittoria della Came Dosson a Montebelluna sull’Atletico Nervesa (8-2). Nei gustosi "anticipi" della massima serie la Meta Catania ha piegato il Polistena con un gol di Silvestri), la Feldi Eboli ha sconfitto il Ciampino Aniene per 6-4, mentre a Pesaro s’è consumata la prima grande sorpresa della stagione, con la L84 che ha conquistati il Memorial Nino Pizza superando l’Italservice Pesaro campione d’oralia ai calci di rigore. Vittoria dell’Olimpus, di misura, a Genzano mentre ilk Real San Giuseppe ha fatto suo il trofeo Città di Nocera regolando Trilem Casavatore e History Roma 3Z.


In campo pure tante rappresentanti di Serie A2. Sei gol della Sampdoria al Videoton Crema (nella foto), il Città di Massa ha vinto il triangolare di Grosseto imponendosi su Firenze e Atlante Grosseto (decisivo Quintin), Hellas Verona travolgente (9-0) a Sant’Agata. Cinquina del Giovinazzo alla Diaz Bisceglie, poker delle Aquile Molfetta sul Torremaggiore, mentre Regalbuto-Gear Siaz è stata sospesa sul 2-2. Tonfo dell’Altamarca con la Gifema Luparense (3-6) e note negative anche per Atletico Cassano, beffato in casa dal Canosa per 3-2, e Città di Mestre, ko con il Pordenone per 4-2. Ancora un successo per il CLN Cus Molise, che si aggiudica il Memorial Sandri sconfiggendo prima la Roma in semifinale e poi, nella gara decisiva, lo Sporting Hornets per 3-1.


Da segnalare anche la netta vittoria della New Team Lignano, che si è imposta per 4-1 sulla Giorik Sedico, azzerando il cap della differenza di categoria.

 

 

I RISULTATI DELLE AMICHEVOLI 

 

MEMORIAL NINO PIZZA

Italservice Pesaro-L84 1-1 (3-4 dopo i calci di rigore)



TRIANGOLARE DI GROSSETO 


Città di Massa-Firenze 4-2
Firenze-Atlante Grosseto 2-5

Atlante Grosseto-Città di Massa 0-1

 


TRIANGOLARE PALAOLGIATA


Spartak Caserta-Italpol 1-4

Lido di Ostia-Spartak Caserta 1-1

Italpol-Lido di Ostia 1-3



TROFEO CITTA' DI NOCERA  


History Roma 3Z-Trilem Casavatore 1-0

Trilem Casavatore-Real San Giuseppe 0-3

Real San Giuseppe-History Roma 3Z 3-1



MEMORIAL LA MENDOLA (a Barcellona Pozzo di Gotto)


Mortellito-Meriense 2-0

Meriense-Siac Messina 2-1

Siac Messina-Mortellito 0-2



MEMORIAL SANDRI (a Fiano Romano)

 

Semifinali

Lazio-Sporting Hornets 1-2

Roma-CLN Cus Molise 1-3


Finale 3° posto: Lazio-Roma 2-6

Finale 1° posto: Sporting Hornets-CLN Cus Molise 1-3




ALLENAMENTI CONGIUNTI


Meta Catania-Cormar Polistena 1-0
Feldi Eboli-Ciampino Aniene 6-4

Pro Patria San Felice-Hellas Verona 0-9 (in galleria un'immagine della partita)

Sporting Altamarca-Gifema Luparense 3-6

New Team Lignano-Giorik Sedico 4-1
Città di Mestre-Pordenone 2-4

Giovinazzo-Diaz Bisceglie 5-2

Castellana-Bitonto 4-1

Città di Mestre-Pordenone 2-4

Regalbuto-Gear Siaz Piazza Armerina 2-2 (sospesa)

Genzano-Olimpus 0-1

 United Pomezia-Fortitudo Pomezia 2-9

Orsa Bernalda-Sammichele 5-1

Atletico Cassano-Canosa 2-3

Aquile Molfetta-Torremaggiore 4-1

AMB Frosinone-Real Terracina 2-0

Monastir-CCC CoArsa Serramanna 7-1

Active Network-Cioli Ariccia 4-2

Tombesi Ortona-Futsal Potenza Picena 2-1

Ternana-Vignanello 6-2

Academy Pescara-Gisinti Pistoia 6-0

Elledi Fossano-Orange Asti 2-2

AP Futsal-Mirafin 2-2
Città di Melilli-Mascalucia n.d.i.c.

Sardinia Futsal-San Gavino 17-3

Catanzaro-Pgs Luce Messina n.p.

Lecco-San Fermo 10-3




in foto una fase del match tra Opificio 4.0 CMB e Città di Cosenza