breaking news

30/01/2022 23:54

Ultimo secondo fatale per il Sardinia, Setti firma il colpaccio del CCC CoArsa a Monte Acuto: è 6-5

Al Palazzetto di Via Monte Acuto a Cagliari è andato in scena il derby sardo tra Sardinia Futsal e CCC CoArSa Serramanna, valevole per la seconda giornata di ritorno del girone A di Serie B.


LA CRONACA - Partita che inizia subito ad alti ritmi, con tutte e due le squadre che  sembrano essere pericolose, ma sono gli ospiti a passare in vantaggio: Paladino recupera palla, si invola verso la porta e supera Ledda con un pallonetto delizioso, 0-1.


Il Sardinia però gestisce il pallone e cerca di trovare la rete, che arriva: Atzeni da sinistra, mette una palla tesa in mezzo all'area e Fratini con un grande inserimento insacca di testa alle spalle di Spiga, 1-1.


Match che prosegue, si rende protagonista anche l'estremo difensore ospite Spiga, che già precedentemente aveva compiuto ottimi interventi, anche con l'aiuto dei legni in un'occasione. La partita però è aperta ed è ancora la squadra di Serramanna a pungere, Paladino recupera palla, scambia con Setti e poi sfodera una gran botta sotto la traversa per l’1-2.

La partita entra nel vivo, con vari botta e risposta, ma è ancora il CCC a pungere: Nicola Serra lascia sul posto Fratini serve Marvich che di tacco infila il 3-1 serramnannese. Sardinia che però è in partita e lo dimostra subito: Fratini si trova a tu per tu con Spiga e lo supera per il 2-3, poco dopo Hurtado riceve sulla destra e calcia a incrociare, Spiga non può nulla, palla in buca d'angolo e 3-3, risultato con cui si va a riposo, dopo un bel primo tempo.


Inizia il secondo parziale, partita che continua su ottimi ritmi, con i portieri protagonisti: è ancora il CCC però a timbrare il cartellino del gol, Setti raccoglie una palla sul secondo palo e insacca il 3-4, serramannesi ancora avanti. Sardinia che cerca di trovare il gol del pareggio e lo trova: Fratini salta due uomini, appoggia per Hurtado che a tu per tu con Spiga insacca. Partita che continua sullo stesso copione e stavolta però a segnare è il Sardinia: Fratini calcia sul primo palo, Spiga non trattiene la palla entra, 5-4.


Il CCC utilizza la carta del portiere di movimento, tra le file del Sardinia viene espulso Loddo per doppia ammonizione. Spiga e Ledda sempre sul pezzo con interventi importanti, Sardinia che nel frattempo viene fermato, oltre che da Spiga, dai legni altre tre volte e anche gli ospiti trovano il palo a impedire il gol a Setti, insieme a svariati interventi di Ledda. Serra, per sfuttare l'inferiorità numerica avversaria, mette anche il portiere in movimento, carta che lo premia, infatti arriva il pareggio con Setti, ancora sul secondo palo, che insacca.


Manca un minuto e stavolta è Melis a tentare il portiere di movimento, ospiti che difendono bene, a otto secondi dalla fine il Sardinia continua col portiere di movimento: Cogotti ci prova con la difesa schierata, Setti intercetta, calcia verso la porta sguarnita e fa gol, facendo esplodere panchina e tifosi serramannesi, firmando il gol-vittoria all'ultimo secondo, col 5-6 finale che porta tre punti preziosissimi nella classifica di un CCC che nella sfida coi cugini si è dimostrata probabilmente più cinica e ha portato a casa la partita”.



Ufficio Stampa CCC CoArSa Futsal Serramanna