breaking news

20/12/2021 12:39

Un punto ottenuto in rimonta che lascia comunque l'amaro in bocca: per la Jasnagora è pari col Nizza

Si chiude con un pareggio amaro il 2021 della Jasnagora. Nell'undicesimo giornata di Serie B, i rossoblù pareggiano 3-3 contro il Futsal Fucsia Nizza.

Al PalaDante di Sestu, la Jasna gioca un primo tempo perfetto, chiuso sul 3-0. Sblocca la partita Piaz con una grande azione personale che si conclude con il diagonale all'angolino basso. Raddoppia Ennas, che legge e intercetta un passaggio nella propria metà campo, volando in contropiede per il 2-0. Il tris è servito poco dopo: Spanu serve Piaz sulla sinistra, che con una suolata salta il portiere e serve ad Ennas l'assist per il 3-0.

Nel secondo tempo arriva inevitabilmente la reazione dei piemontesi. Il Fucsia Nizza prende campo, sfrutta anche la carta del portiere di movimento e un gol alla volta rientra in partita. La Jasna manca l'allungo e finisce per incassare il 3-3. Nei minuti finali i rossoblù cercano comunque di riportarsi avanti e proprio all'ultimo secondo Marco Spanu manca il colpo del 4-3 con il miracolo del portiere ospite.

Il punto lascia l'amaro in bocca, ma fa classifica e permette alla Jasna di salire a quota 12. Adesso le meritate vacanze per la squadra di Dessi, che tornerà in campo nel 2022 per la sfida alla capolista Domus Bresso.






Ufficio Stampa Jasnagora