Veneto, Coppa Italia: stasera gli ultimi verdetti, al Cosmos basta il pari. Godego, ecco Calabretto

Ultimo atto della fase di qualificazione della Coppa Italia regionale del Veneto, che stasera vivrà le quattro gare che completeranno il ciclo di sfide dalle quali usciranno le quattro formazioni che all’inizio del mese di gennaio disputeranno la Final Four. Verdetti, a dire il vero, già di fatto emessi, anche se l’ultima tornata di qualificazione potrebbe regalare qualche brivido considerando che nel gruppo A, solo il Compagnia Malo è pressoché al sicuro mentre ai Cosmos basterà anche il pareggio con l’Antenore Sport per superare il turno.


Relativamente a Futsal Godego-Compagnia va ricordata la novità di carattere tecnico registrata nei giorni scorsi, con l’avvicendamento sulla panchina tra Lorenzo Ospici e Simone Calabretto, una scelta - come fanno sapere dal club godigino - condivisa tra la società e l’ormai ex tecnico, rientrato di fatto nei quadri della Tiemme Grangiorgione. Sarà Ronnie Martinello il vice di Calabretto alla guida del Godego.


Per quanto riguarda invece il girone B, giochi praticamente fatti, con il Bissuola già alla Final Four grazie al tris di successi che stasera può ulteriormente incrementare, e Dibiesse Miane che staccherà il pass con il secondo posto in virtù del successo nello scontro diretto con lo Spinea (che riposerà), da rafforzare comunque nell’ultimo appuntamento casalingo con un Murazze ancora fermo al palo.


Dopo di che, inizierà il conto alla rovescia in vista del campionato: dal 5 novembre si giocherà per i tre punti e per la caccia alla Serie B.






Nella foto: una fase di gioco di Compagnia Malo-Verona