Vigor Fucecchio, domani in Coppa Divisione c'è il Pontedera. Accardi: ''Sfrutteremo le nostre armi''

Domani la Vigor Fucecchio affronterà il Pontedera in Coppa Divisione. Ed è proprio in casa Fucecchio che entriamo a dare un'occhiata alla situazione, con l'aiuto di mister Paolo Accardi.


- Coach, come arriva il Fucecchio a questo match con il Pontedera?


"Abbiamo iniziato questa nuova avventura il 29 agosto, forse un po' in ritardo rispetto alle altre squadre e abbiamo cambiato anche diversi elementi in rosa, quindi possiamo dire di essere un gruppo del tutto nuovo che ha sposato la linea verde. Siamo un cantiere aperto in un mondo per noi inesplorato, stiamo cercando di trovare la giusta amalgama a livello tattico e stiamo lavorando anche pesantemente da un punto di vista atletico. Non è in dubbio il fatto che non vediamo l'ora di iniziare; molti di noi (compreso il sottoscritto) sono all'esordio assoluto a livello nazionale, play-off esclusi, quindi sicuramente c'è tanta emozione, ma siamo anche consapevoli di non essere ancora pronti né tatticamente e né fisicamente, siamo ancora molto imballati e i carichi di lavoro si faranno sicuramente sentire sulle gambe". 


- Che tipo di partita dovrà impostare la sua squadra?


"Per DNA la Vigor  gioca tutte le sue partite a viso aperto cercando di portare sempre a casa il massimo della posta in palio con la consapevolezza che quest'anno non sarà come gli altri anni e che il gruppo sarà alla base di una stagione difficilissima. Domani cercheremo di sfruttare al meglio le nostre armi, prestando massima concentrazione soprattutto in fase di non possesso palla, poi il resto lo valuteremo a partita in corso". 


- Avete avuto modo di studiare il Pontedera? A cosa dovrete prestare attenzione nella gara imminente?


"Ritengo il Pontedera un'ottima squadra con delle ottime individualità, ma in tutta onestà abbiamo preparato la partita concentrandoci esclusivamente su di noi e sulle nostre caratteristiche, anche perché abbiamo avuto pochissimo tempo per prepararci e, di conseguenza, non abbiamo studiato troppo l'avversario, il quale ha alla guida un allenatore come Sardelli che conosco e stimo.
Sono sicuro che i ragazzi daranno il massimo per ben figurare e per provare a passare il turno".


l.m.


VIGOR FUCECCHIO

www.vigorfucecchio.it