breaking news

20/04/2022 17:35

#RoadtoFinalFour, domani (ore 13) il sorteggio dei quadrangolari maschili e femminili: Pavia spera

Scatta il conto alla rovescia per le Final Four della Coppa Italia di Serie C, sia maschile che femminile. La scorsa settimana, si sono completati i percorsi relativi alle rispettive fasi nazionali, che hanno determinato la qualificazione delle quattro formazioni per ciascuna categoria che disputeranno i quadrangolari di fine competizione, quelli che oltre ad assegnare la coccarda formalizzeranno le promozioni in Serie B delle due formazioni che appunto si aggiudicheranno i trofei di pertinenza.

I sorteggi per gli accoppiamenti delle semifinali si terranno domani, giovedì 21 aprile, alle ore 13, in modalità di videoconferenza, ed in quella sede saranno anche annunciate le sedi ufficiali delle competizioni che si giocheranno il 30 aprile e Primo Maggio. Sedi per le quali si chiude oggi il termine per la presentazione della richiesta di organizzazione per quelle società che avessero previsto di ospitare l’evento: eccezion fatta per il Bissuola, le altre tre finaliste avrebbero avanzato le rispettive proposte per l’organizzazione della due giorni della finale maschile, mentre in campo femminile la F4 potrebbe giocarsi in Piemonte visto che risulterebbe solo la candidatura della L84.

In campo maschile ricordiamo che si sono qualificate Bissuola (Veneto), Pavia (Lombardia), Napoli Barrese (Campania) e Noci (Puglia). Tre di queste, vale a dire Bissuola, Napoli Barrese e Noci hanno già ottenuto la promozione in Serie B vincendo i rispettivi campionati regionali, per cui, come già riferito nei giorni scorsi, con una integrazione del regolamento, si verrebbero a creare le condizioni per assegnare al Pavia il posto in Serie B spettante alla vincitrice della Coppa Italia di Serie C come peraltro stabilito dal comunicato numero 1.

Situazione che non si riscontrerebbe invece nel settore femminile in quanto le quattro squadre finaliste, ossia (Infinity Futsal Academy (Veneto), L84 (Piemonte), ES Chieti (Abruzzo) e Futsal Ragusa (Sicilia), hanno già ottenuto la promozione in Serie A2 aggiudicandosi i rispettivi titoli regionali.