breaking news

24/03/2024 09:00

Azzurri Conversano, buona prestazione ma non basta: la stagione si chiude con un ko indolore

Si chiude con una sconfitta indolore (3-7) la stagione degli Azzurri Conversano. Con l'aritmetica salvezza già conquistata con una giornata di anticipo, la banda del patron Mino De Girolamo cade nel brindisino, presso il Palazzetto Fernando Prima, al cospetto di una Real Five Carovigno alla disperata ricerca di punti playoff. Nulla da fare, dunque, per i conversanesi che, orfani di Detomaso, D'Ecclesiis, Caradonna e Lemonache, escono a testa alta dal campo di gioco, con la consapevolezza di aver onorato la maglia fino all'ultimo minuto.


LA GARA – Mister Chiaffarato, costretto a fare i conti con una lunga lista di indisponibili, lancia il quintetto iniziale formato da Resta, Cannone, Gutierrez, D'Alessandro e Mastrangelo, mentre dall'altra parte Vincenzo Tateo risponde con Epifani, Peloso, Zapponi, Ammendola e Ferroni. Match vibrante sin dalle prime battute con le due formazioni che cercano subito di farsi pericolose in avanti. Con tale approccio gol e occasioni sono dietro l'angolo ed in effetti tra il minuto 5 ed il minuto 7 arriva il primo botta e risposta. La prima rete dell'incontro porta la firma di Gutierrez che gela il palazzetto di Carovigno, ma appena due giri di orologio più tardi una sfortunata autorete di D'Alessandro rimette tutto in equilibrio. Un equilibrio che regna sovrano fino alle ultime battute della prima frazione, anche se non mancano le emozioni ed il lavoro per i due estremi difensori in particolare per il conversanese Resta, sempre pronto quando chiamato in causa. A cavallo del minuto 19 la Real Five piazza l'allungo sull'asse Valente-Zapponi con Cannone che, prima dell'intervallo, prova a tenere a galla i suoi con la rete che manda le squadre al riposo sul parziale di 3-2 in favore dei brindisini.


Nella ripresa la musica non cambia seppur bisogna attendere il minuto 10 per la assistere alla prima marcatura. A realizzarla ci pensa Zapponi il quale, anche in questo caso illude i suoi tifosi e cerca di mettere in fuga il Carovigno, ma Sannino, alla prima rete assoluta in serie C1, rimette in carreggiata gli Azzurri con il gol del provvisorio 4-3.


A questo punto, però, la reazione dei rossoblù è veemente con Ferroni, Ammendola e ancora Zapponi che siglano le reti della sicurezza per la Real Five e indirizzano irrimediabilmente i tre punti. Al suono della sirena, dunque, il tabellone luminoso del palazzetto Fernando Prima di Carovigno indica il punteggio di 7-3 in favore dei brindisini che, grazie a questo successo, consolidano il quinto posto in classifica e conquistano un posto nei prossimi playoff.


Per gli Azzurri, invece, va in archivio una nuova stagione al termine di una prestazione positiva fatta di carattere, cuore e determinazione.


Ufficio Stampa Azzurri Conversano