Castellana, Di Vagno: ''Avvio super, ma adesso contro Canosa e Itria possiamo capire chi siamo''

Un grande avvio per il Castellana C5 che ora sarà atteso da un trittico di gare difficilissime partendo proprio da quella di domani con la capolista Canosa che l’esperto portiere, classe 1986, Angelo Di Vagno presenta così.

“Il nostro avvio è stato super: non ce l’aspettavamo visto che la squadra è stata costruita per conquistare una salvezza abbastanza tranquilla. Ora siamo attesi da tre partite difficilissime contro Canosa, Itria e Venafro: queste tre gare faranno capire chi siamo”.

Un bel gruppo compatto quello del Castellana.

“Siamo un gruppo unito anche perché ci conosciamo da qualche anno. Perciò abbiamo la consapevolezza di potercela giocare con tutti. Formazione? Per la sfida con il Canosa non abbiamo squalificati e neppure infortunati”.

Adesso c'è la delicata sfida con il Canosa.

“Affrontiamo la squadra che assieme all’Itria è la più forte del girone. Giocheremo su un campo piccolo e perciò sarà difficile. Dovremo puntare sulle nostre forze: se tutti saremo al cento per cento potremo fare bella figura”.


emme elle