Cormar Polistena, El Ouaz non basta: poker Real San Giuseppe nel segno di Ercolessi, Crema e Patias

Altro boccone amaro per la Cormar Polistena che non riesce ad interrompere la serie negativa, subendo la quarta sconfitta di fila, la sesta nelle ultime sei giornate, cedendo il passo ad un Real San Giuseppe attento, ordinato e che ha fatto valere anche l’esperienza dei suoi giocatori. Menzione per il portiere Bellobuono, autore di alcuni interventi decisivi, così come per bomber Patias che con la doppietta di stasera raggiunge quota 31 in campionato.

PRIMO TEMPO – Tarantino deve fare a meno di Salas, in tribuna per scelta societaria dopo il preannuncio di reclamo del Syn-Bios Petrarca (CLICCA QUI) in seguito ad una presunta squalifica non scontata qualche stagione fa dal giocatore, impiegato nel match vinto dai sangiuseppesi per 3-1. Onde evitare guai peggiori, la dirigenza vesuviana ha preferito non mandarlo a referto. Dall’altra parte il Polistena si giocava una delle ultime chance-salvezza, ora che il campionato entra nella sua parte conclusiva, e Martinez ha schierato tutto l’organico al completo. Sfida tra le due peggiori difese del torneo, con il Real che, di contro, vanta il secondo migliore attacco.

E ci impiega due minuti e mezzo la compagine ospite per sbloccare il punteggio. Sull’angolo battuto da Joselito, Ercolessi trova il primo palo beffando Martino. La risposta del Polistena non si fa attendere, Bellobuono fa protegge bene la sua porta su Diogo prima e Bukovec poi. Partita che stenta a decollare in termini di emozioni, con le squadre che lanciano spesso lungo anche a causa del pressing alto attuato da entrambi i tecnici. Si arriva così alla metà del primo tempo e, sugli sviluppi di una rimessa laterale, El Ouaz trova la battuta a rete vincente per il punto dell’1-1. Calabresi galvanizzati e c’è la super-parata di Bellobuono sul sinistro indirizzato nel sette di Diogo. Nel momento migliore dei bianconeri (oggi in tenuta rossoverde) arriva il contropiede perfetto del Real San Giuseppe. Triangolazione Crema-Petrov-Crema e il numero 7 insacca rimettendo avanti i suoi. C’è ancora tempo per il palo colpito da Patias e la parte alta della traversa presa invece da Maluko e poi l’intervento a 7’’ dalla sirena di Bellobuono su Calderolli.

SECONDO TEMPO – Ripresa che si apre con il Real che pigia sull'acceleratore. Patias supera Martino in uscita dopo il lancio di Duarte: è il 3-1 ospite a cui segue il palo colpito da Crema in ripartenza. Cormar che ci prova con tutte le sue forze e accorcia ancora grazie ad El Ouaz su schema d’angolo. Ora è il Polistena che spinge a caccia del pari ed è qui che sale in cattedra Bellobuono che dice di no due volte a Bukovec. Non da meno, dall’altra parte del campo, Martino: enorme il salvataggio su Duarte. È però di fatto il preludio al gol gialloblù che arriverà pochi minuti più tardi. Ancora Duarte si fa largo a destra, calcia a botta sicura, ma trova il salvataggio sulla linea di Urio che non può nulla sul tap-in vincente di Patias che da ''metri zero'' rimette a due reti di distanza gli avversari.

Martinez si gioca, giustamente, la carta del quinto di movimento e Arcidiacone non è neanche fortunato dato che colpisce in pieno l’incrocio dei pali. È Bellobuono a mettere il punto esclamativo sui tre punti dei campani, con un doppio intervento su El Ouaz, mentre è da applausi la combo ravvicinata sulle conclusioni a colpo sicuro di Maluko. Non c’è più tempo: il Polistena non riesce a sbloccarsi, il Real (in attesa della decisione del Giudice Sportivo, ndr) strizza, eccome, l’occhio ai play-off.  

CORMAR POLISTENA-REAL SAN GIUSEPPE 2-4 (pt 1-2)
CORMAR POLISTENA: Martino, Bukovec, El Ouaz, Diogo, Vinicius, Arcidiacone, Urio, Badran, Calderolli, Maluko, Prestileo, Richichi, Multari, Iennarella. All. Martinez
REAL SAN GIUSEPPE: Bellobuono, Ercolessi, Joselito, Crema, Patias, Imparato, Duarte, Petrov, Bocca, Napolitano, Micheletto, Montefalcone, Lepre. All. Tarantino
ARBITRI: Lunardi (Padova) e Saggese (Rovereto). Crono: Cefalà (Lamezia Terme)
MARCATORI: pt 2’29’’ Ercolessi (RSG), 10'30'' El Ouaz (P), 14'50'' Crema (RSG), st 3'20'' Patias (RSG), 7'30'' El Ouaz (P), 11'55'' Patias (RSG)

NOTE: ammoniti Martino (P), Urio (P), Vinicius (P), Micheletto (RSG).

 

cant

(foto: Cannizzaro)


Galleria