breaking news
  • 12/04/2021 21:27 Serie B, girone C: il Modena Cavezzo vince 4-0 il recupero di Bagnolo e torna in vetta
  • 11/04/2021 16:53 Serie B, girone E: nel recupero della quarta giornata Velletri-Mediterranea Cagliari 5-4
  • 11/04/2021 16:27 Serie B, girone A: la Domus espugna Cagliari (4-2), qualificazione ai playoff ad un passo
  • 10/04/2021 12:37 Serie A2 femminile: Mediterranea-VIP slitta al 18/4, si giocherà a San Martino di Lupari

12/01/2021 21:45

Due posticipi e due recuperi: vince solo la Leonardo, pareggiano Bubi e Gisinti. Mirafin ko

SERIE A2

GIRONE A – CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA 

3^GIORNATA (recupero)

BUBI, ANCORA UN PAREGGIO- Arriva l'ennesimo pareggio di questo avvio di stagione per la Bubi Merano, che contro la Fenice replica lo stesso punteggio di qualche giorno fa contro il Saints. Sono i padroni di casa a chiudere il primo tempo in vantaggio grazie al gol realizzato da Basso. Nella ripresa un autogol di Caverzan rimette il match in equilibrio, prima che Marton porti in vantaggio la Fenice VeneziaMestre. E' Mair al 16' a siglare il gol del definitivo 2-2 per la Bubi Merano. 

BUBI MERANO-FENICE VENEZIAMESTRE 2-2 (pt 1-0) 
BUBI MERANO: L. Vanin, Caverzan, Daga, Beregula, Rafinha, Romanato, Guarda, Rotondo, Mair, Ikoma, Basso, Tonni. All. R. Vanin.
FENICE VENEZIAMESTRE: Vento, Bertuletti, Caregnato, Ortolna, Kokorovic, Yaghoubian, Pace, Manoli, Marton, Botosso, Tenderini, Nalesso. All. Pagana. 
ARBITRI: Alessandro Salicchi (Terni), Simone Spadola (Lovere). Crono: Andrea Saggese (Rovereto)
MARCATORI: pt 13'31'' Basso (B), st 2'28'' aut. Caverzan (F), 14'34'' Marton (F), 15'24'' Mair (B)
NOTE: ammoniti Ortolan (F), Kokorovic (F), Vento (F), Botosso (F), Beregula  (B), Rafinha (B), Daga (B).

GIRONE B – CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA 

11^GIORNATA 

UNA LEO D'ALTA QUOTA- Continua il campionato strepitoso della formazione sarda, che aggancia il Ciampino Anni Nuovi al secondo posto in classifica grazie al successo esterno contro la Lazio. I ragazzi di Petruso battono 6-4 la squadra di Mannino trascinati da un grande Jota, autore di una tripletta. Il primo tempo termina 2-1 per la Leo, che va in gol con Deivison e Tidu e, nel mezzo, il pari momentaneo di Franco Flores. Jota si scatena nella ripresa e ne fa tre, con il sigillo di Demurtas che manda al tappeto i biancocelesti che pure, dal canto loro, provano a rimanere in partita con Lupi e Chilelli. 

LAZIO-LEONARDO 4-6 (pt 1-2)
LAZIO: Pardal, Nikao, Flores, Capponi, Lupi, Minervino, Ruzzier, Hamazawa, Chilelli, Tubau, Dell'Ariccia, Pantano. All. Mannino
LEONARDO: Erbì, Tidu, Viegas, Sanchez, Panucci, Acco, Lecca, Pusceddu, Etzi, Perdighe, Pibiri, Jota, Demurtas, Lecca. All. Petruso
ARBITRI: Iannone di Nocera Inferiore e Ciccarelli di Napoli. Cristea (Albano Laziale)
MARCATORI: pt 1’ 35’’Deivison (LE), 7’32’ e 8’26’’ Franco Flores (LA), 16'19'' Tidu (LE); st 5' 04''Jota (LE), 11'54'' Lupi (LA), 13' 54'' Demurtas (LE), 15'29' Jota (LE), 17'28'' Chilelli (LA), 18'26'' Jota (LE)
NOTE: al 10' del secondo tempo Erbì para un calcio di rigore a Flores. Ammoniti Nikao (LA), Demurtas (LE), Panucci (LE), Jota (LE).

LA MIRAFIN CEDE NELLA RIPRESA - Mastica amaro la Mirafin che perde lo scontro diretto con la Nordovest nel posticipo dell'undicesima giornata. La compagine di Mirra viene sconfitta per 2-0 al termine di una gara equilibrata, risolta nel secondo tempo (prima parte di gara terminata sullo 0-0) dalla rete di Scalambretti, in apertura, e di Lutta, a 6' dalla fine. 

NORDOVEST-MIRAFIN 2-0 (pt 0-0) 
NORDOVEST: Mazzuca, Bertolini, Lutta, Lancellotti, Scalambretti, Pio, Serranti, Kamel, Degan, Di Rollo, Saddemi, Mongelli. All. Fratini
MIRAFIN: Molitierno, Paulinho, Diguinho, Moreira, Pelezinho, Bellaver, Castellana, Galati, Perez, Vernaglia, Mazzaroppi, Scavino. All. Mirra
ARBITRI: Fabio Maria Malandra (Avezzano), Alessandra Carradori (Roma 1). Crono: Ivo Colangeli (Aprilia)
MARCATORI: st 2'00'' Scalambretti (N), 14' Lutta (N).

GIRONE C – CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA 

5^GIORNATA (recupero)

LA GISINTI ACCAREZZA L'IMPRESA - Sfiora invece un colpaccio pesantissimo la Gisinti, che però si deve "accontentare" del 3-3 finale contro la capolista Manfredonia. La squadra di Lami va sotto nel primo tempo con il gol realizzato da Miyazaki, trovando poi il pareggio con Bebetinho. Nella ripresa è botta e risposta tra Raguso e Berti, poi la Gisinti mette il naso avanti con la firma di Genis. E' però Boutabouzi a siglare il gol del definitivo 3-3. Manfredonia ancora al primo posto, ma il Cus Molise incalza.

GISINTI PISTOIA-MANFREDONIA 3-3 (pt 1-1)
GISINTI PISTOIA: Barbensi, Berti, Bebetinho, Keko, Genis, Donadoni, Patetta, Melani, Rindi, Montorzi, Giorgi, Panattoni. All. Lami
MANFREDONIA: Lupinella, Scigliano, Boutabouzi, Crocco, Sampaio, Raguso, Pesante, Miyazaki, Pineiro, Riondino, Murgo, Soloperto. All. Monsignori
ARBITRI: Alessandro Ghetti (Bologna), Francesco Sgueglia (Finale Emilia). Crono: Mattia Landi (Prato)
MARCATORI: pt 5'50'' Miyazaki (M), 19'31'' Bebetinho (P), st 7'41'' Raguso (M), 9'23'' Berti (P), 9'47'' Genis (P), 15'12'' Boutabouzi (M)
NOTE: ammoniti: Crocco (M), Berti (P), Sampaio (M), Boutabouzi (M).