Federico Molitierno non proseguirà in maglia rossoblù: con la Mirafin è separazione consensuale

Un’avventura durata solamente dodici mesi. Francesco Molitierno non difenderà i pali della porta della Mirafin nel campionato 2021/2022, sia di Serie B (quello in cui i pometini dovrebbero partecipare dopo la retrocessione) che si A2, qualora il club di patron Mirra dovesse venire ripescato.


L’annuncio della separazione è stato comunicato ufficialmente dall’ufficio stampa pometino.


IL COMUNICATO - “Il ritorno in rossoblu di Federico Molitierno termina solo dopo una stagione. Di fatto oggi, tra società e giocatore, il rapporto si è concluso, una decisione consensuale tra dirigenza e calciatore.

La società Mirafin ringrazia Federico per il suo impegno profuso in questa stagione e gli augura le migliori fortune”.