breaking news
  • 12/04/2021 21:27 Serie B, girone C: il Modena Cavezzo vince 4-0 il recupero di Bagnolo e torna in vetta
  • 11/04/2021 16:53 Serie B, girone E: nel recupero della quarta giornata Velletri-Mediterranea Cagliari 5-4
  • 11/04/2021 16:27 Serie B, girone A: la Domus espugna Cagliari (4-2), qualificazione ai playoff ad un passo
  • 10/04/2021 12:37 Serie A2 femminile: Mediterranea-VIP slitta al 18/4, si giocherà a San Martino di Lupari

08/01/2021 09:22

Gabriel Motta non cambia gli obiettivi del Lido di Ostia: "Priorità alla salvezza, poi il resto"

Sullo sfondo c'è la vittoria importantissima, la prima in casa, contro la CDM Genova. Domani invece un'altra sfida cruciale nella rincorsa salvezza contro il Pescara di Saverio Palusci. Il momento è di quelli importanti in casa Lido di Ostia, che potrebbe dare una svolta definitiva alla sua stagione tormentata. Ed è da qui che parte proprio Gabriel Motta, uno dei grandi protagonisti della squadra allenata da Angelini. 

"La vittoria contro la CDM - spiega - ci ha permesso di prendere fiducia anche in casa, per noi era la partita più importante fino a questo momento, una di quelle che valgono sei punti. Abbiamo fatto quello che dovevamo, vincendo e staccandoci dalla CDM in classifica, mettendo un tassello nella rincorsa salvezza". 

Adesso il Lido inizia a trovare continuità, non solo nelle prestazioni, che comunque non sono mai mancate, ma soprattutto nei risultati. Ed è proprio la continuità che potrebbe permettere alla squadra romana di pensare a traguardi diversi oltre a quello della salvezza, spostando lo sguardo un po' più in alto. 

"Il primo obiettivo resta quello della salvezza - chiarisce subito Motta - ma una volta raggiunta cercheremo sicuramente di provare ad agguantare i playoff". 

Nulla è ancora precluso, anche se alle porte c'è un altro snodo cruciale nella stagione: la sfida di domani contro il Pescara al PalaRigopiano. 

"Mi aspetto una partita molto tattica e poco spettacolare, loro hanno giocatori di grande esperienza in questo sport, e arrivano alla partita in grande fiducia. Sarà una sfida molto più difficile rispetto a quella giocata nel girone di andata".