breaking news
  • 12/04/2021 21:27 Serie B, girone C: il Modena Cavezzo vince 4-0 il recupero di Bagnolo e torna in vetta
  • 11/04/2021 16:53 Serie B, girone E: nel recupero della quarta giornata Velletri-Mediterranea Cagliari 5-4
  • 11/04/2021 16:27 Serie B, girone A: la Domus espugna Cagliari (4-2), qualificazione ai playoff ad un passo
  • 10/04/2021 12:37 Serie A2 femminile: Mediterranea-VIP slitta al 18/4, si giocherà a San Martino di Lupari

23/02/2021 22:16

Galati e Moreira spezzano l'incantesimo: 360GG al tappeto, la Mirafin si rilancia per la salvezza

Per vedere una vittoria della Mirafin bisogna tornare indietro di dodici mesi, un tempo molto lungo che non ci si aspettava di dover attendere. Quella di oggi sulla quotata 360GG Cagliari è stata la vittoria di tutta la società. 


Partiamo dal fine gara: al suono della sirena giocatori e staff sembravano delle schegge impazzite per la gioia, ma anche un momento di commozione nel vedere il capitano Moreira in lacrime tanta è stata l'emozione di aver portato i primi tre punti, vedendo la luce in fondo al tunnel. Tre motivi in più per festeggiare sono dovuti dal fatto di aver battuto una delle migliori squadre del torneo; il secondo l'assenza di giocatori come Paulinho, Lippolis, Pelezinho e Vernaglia; il terzo di avere in campo alcuni elementi non al meglio della condizione. 


LA CRONACA - La Mirafin inzia occupando tutti gli spazi senza dare opportunità agli avversari, ma nel frattempo cercando di offendere, prima con Evandro, con il portiere è costretto alla deviazione in angolo e poi con Bellaver di poco a lato. Minuto 11' Galati viene servito da Evandro che non fallisce l'1-0. Il vantaggio dura due minuti dove Pau trova il pareggio. 


La ripresa non comincia bene per gli uomini di Mirra che dopo quaranta secondi vanno sotto per 1-2 con Pau. I rossoblu non si perdono d'animo provano in tutti i modi il pari, ma al 7' arriva la doccia fredda: Hurtado fa 1-3. 


Sembra un altra gara stregata ma Evandro con la sua esperienza suona la carica. All'11' Galati ben appostato sul secondo palo accorcia le distanze su assist di Moreira ed un minuto dopo il lancio di Molitierno è preciso per la testa di Moreira per il 3-3. Pau però non è d'accordo e riporta di nuovo in vantaggio i suoi. La Mirafin ha ancora benzina da spendere e a cinque minuti dal termine Moreira trova la rete del 4-4. 


La squadra di mister Mirra non solo non si accontenta ma ci crede ancora di più, è viene premiata da un assist delizioso di Evandro che Galati non sbaglia per il 5-4 finale. 


POST-GARA - Mister Armando Mirra può finalmente sorridere.

“Un successo voluto e cercato a tutti i costi con una prestazione di alto livello, la nostra classifica è bugiarda e ne daremo dimostrazione come abbiamo fatto oggi”.


Ufficio Stampa Mirafin 



MIRAFIN-360GG FUTSAL 5-4 (pt 1-1)

MIRAFIN: Molitierno, Evandro, Diguinho, Moreira, Mazzaroppi, Bellaver, Martinelli, Castellana, Galati, Golino, Lippolis, Ambrogi. All. Mirra

360GG FUTSAL: Cara, Murroni, Serpa, Alan, Hurtado, Mura, Jesùs Murga, Matza, Recasens, Siddi, Braga, Filò. All. Podda

ARBITRI: Giuseppe Galasso (Avellino), Pasquale Crocifoglio (Napoli), crono: Pierpaolo Calenzo (Formia)

MARCATORI: pt 11'10'' Galati (M), 13'18'' Recasens (360), st 0'40'' Recasens (360), 7'39'' Hurtado (360), 11'14'' Galati (M), 12' Moreira (M), 13'20'' Recasens (360), 15' Moreira (M), 19' Galati (M)

NOTE: ammoniti Diguinho (M), Evandro (M)