breaking news
  • 12/04/2021 21:27 Serie B, girone C: il Modena Cavezzo vince 4-0 il recupero di Bagnolo e torna in vetta
  • 11/04/2021 16:53 Serie B, girone E: nel recupero della quarta giornata Velletri-Mediterranea Cagliari 5-4
  • 11/04/2021 16:27 Serie B, girone A: la Domus espugna Cagliari (4-2), qualificazione ai playoff ad un passo
  • 10/04/2021 12:37 Serie A2 femminile: Mediterranea-VIP slitta al 18/4, si giocherà a San Martino di Lupari

19/12/2020 18:32

Il Città di Sestu si regala la prima vittoria esterna: Italpol ko, colpaccio al PalaGems

l 2020 sportivo del Città di Sestu si chiude così come era iniziato ovvero con un fondamentale successo esterno: nel match valido per la decima giornata di campionato i rossoblù passano per 6-4 sul campo dell’Italpol

I locali, senza Emer e Ippoliti, schierano il quintetto iniziale formato da Basile, Velasquez, Del Ferraro, Batella e Paulinho, rispondono gli ospiti, privi di capitan Asquer causa forfait dell’ultimo momento e con Wilson costretto in tribuna per scontare l’ultima giornata di squalifica, con Muscas, Cau, Atzeni, Lamas e Renan.

Il primo tempo non regala tantissime emozioni, due cartellini gialli ed un solo gol, ma importante, siglato da Francini al 19’05” che manda la formazione campidanese in vantaggio al riposo.

L’uscita dagli spogliatoi dopo l’intervallo sorride ai romani in quanto al 2’20” trovano il gol del pari con Del Ferraro e passano avanti al 5’21” grazie a Velasquez.
Gli isolani reagiscono immediatamente ed in pochi giri di lancette ribaltano il punteggio: al 6’29” Cau ristabilisce l’equilibrio mentre al 9’26” Lamas firma il nuovo vantaggio.

Al 15’48” Francini è costretto ad abbandonare la contesa per doppia ammonizione e l’Italpol, sfruttando la superiorità, mette a segno il gol del 3-3 con Batella certificando così un finale più incerto che mai.

Ed infatti negli ultimi minuti succede di tutto: in 50 secondi, tra il 18’03” ed il 18’53” la compagine isolana va sul doppio vantaggio con il tandem Cau – Lamas, Del Ferraro accorcia le distanze ma al 19’35” ci pensa Bueno a scacciare i fantasmi e mettere il punto esclamativo sulla gara con il sigillo del 4-6 definitivo.

Un colpaccio veramente importante per i ragazzi di mister Wilson che, dopo il pieno di fiducia fatto nell’ultima uscita di quest’anno veramente strano, potranno lavorare con tranquillità durante le festività natalizie e prepararsi al meglio in vista dell’incontro casalingo contro la corazzata Olimpus Roma, gara che aprirà il 2021 del Città di Sestu.

 

ITALPOL - CITTA’ DI SESTU 4-6 (pt 0-1)

ITALPOL: Basile, Del Ferraro, Paulinho, Velazquez, Batella, Sportoletti, Gennaccari, Osni Garcia, Gattarelli, Gravina, Marchetti, Frigerio. All. Ranieri
CITTA’ DI SESTU: Muscas, Lamas, Renan, Atzeni, Cau, Corona, Asquer, Casu, Floris, Bueno, Lintas, Francini. All. Wilson
ARBITRI: Bartolomeo Burletti (Palermo), Francesco Amato (Ragusa), crono: Simone Micciulla (Roma 2)
MARCATORI: p.t. 19’05’’  Francini (S), s.t. 2’20’’ Del Ferraro (I), 5’21’’Velazquez (I), 6’29’’ Cau (S), 9’23’’ Lamas (S), 16’05’’ Batella (I), 18’03’’ Cau (S), 18’53’’ Lamas (S), 19’03’’ Del Ferraro (I), 19’35’’ Bueno (S)
NOTE: 15’48’’ s.t. espulso Francini (S) per somma ammonizioni. Ammoniti: Paulinho (I), Cau (S), Del Ferraro (I), Francini (S), Gattarelli (I), Lamas (S)

 

Ufficio Stampa Città di Sestu