Il derby lucano sorride al Bernalda: battuta l'Orsa Viggiano (7-2). Borges al cubo lancia gli ospiti

Va al Bernalda il derby lucano di A2 valevole per il recupero della decima giornata del campionato di serie A2, girone D. I ragazzi di mister Francesco Cipolla si impongono al “PalaVejanum” di Viggiano per 7-2 contro l’Orsa.

Pronti e via e dopo poco più di un minuto è Lucas Bocca a trovare subito la via delle rete portando in vantaggio gli ospiti. I ragazzi del Bernalda sono determinati a vendicare il ko interno di sabato scorso contro il Cosenza e continuano a pigiare sull’acceleratore trovando il raddoppio con Borges. L’Orsa ha una buona occasione con Antonucci, ma il portiere del Timm gli chiude lo specchio del tiro evitando guai maggiori. Bernalda sembra amministrare bene e contiene le sfuriate dei padroni di casa fino all’intervallo che si chiude sullo 0-2 per gli ospiti.

Ad inizio ripesa il Bernalda sembra chiuderla prima con Boges ancora e poi con Mutò (0-4).  Si profila l’inizio della resa per il roster di casa che però trova la forza di reagire ed accorcia le distanze, con la forza dei nervi, prima con Antonucci e poi con Tutilo (2-4). Alla fine della partita mancano ancora nove minuti scarsi e il Viggiano si regala un finale più interessante, m proprio quando i padroni di casa stanno producendo il massimo sforzo, è il tiro di precisione e potenza ancora del brasiliano Borges (per lui tripletta) a regalare il nuovo allungo per i rossoblù ospiti (2-5). Mister Rispoli si gioca il portiere di movimento, ma approfittando della porta sguarnita è il portiere Joao Carlos Timm a siglare il 6-2 che chiude ogni ostilità. La parte conclusiva dell’incontro serve solo per aggiornare il tabellino che deve annoverare la settima rete degli ospiti con il nazionale belga Ghislandi.

Per il quintetto dell’Orsa bisognerà a trovare nelle restanti partite i punti che servono per la salvezza che, al momento, non è ancora aritmetica, mentre il Bernalda vede schiudersi di nuovo con prepotenza la porta dei play-off.


ORSA VIGGIANO-FUTSAL BERNALDA 2-7 (pt 0-2)

ORSA VIGGIANO: Paolicelli, Petragallo, Siviglia G., Antonucci, Tutilo, Ambrosio, Siviglia F., Sanchez, Luizinho, Contini, Grossi, Brancale. All. Rispoli

BERNALDA: Timm, Amzil, Schacker, Borges, Lemos, Murò, Bocca, Laurenzana, Fusco, Quinto, Saponara, Ghislandi, D’Amelio. All. Cipolla

ARBITRI: Galasso di Avellino e Manzione di Salerno. Crono: Lapenta di Moliterno

MARCATORI: pt 1’19’’ Bocca (Be), 6’19’’ Borges (Be); st 6’15’ e 12’ 50’’ Borges (Be), 7’55’’ Murò (Be), 8’35’’ Antonucci (Or), 11’08’’Tutilo (Or), 16’08’’ Timm (Be), 18’30’’ Ghislandi (Be)

NOTE: ammoniti Siviglia F. e Paolicelli

 

 

emme.elle