L'Anteprima incontra l'ufficialità sulla strada di Rovereto: Hachimi ha detto 'si' all'Olympia

Un colpo di fulmine che ha come comune denominatore il PalaCattani di Faenza. Venerdì 31 maggio la vittoria dell’Olympia Rovereto sul BFC 1909 Futsal che spalanca le porte dell’A2 Élite alle pantere trentine e domenica una doppietta di Youssef Hachimi Zeggani con la maglia dei Grifoni contro il Futsal Giorgione per il successo degli umbri nella finale dei Playoff della Serie B.

Nel giro di pochi giorni è arrivato il matrimonio per la prossima stagione. Youssef, classe 1998 di Rabat, Marocco, ma con passaporto anche spagnolo ha detto sì all’Olympia e sarà così il terzo non formato a disposizione di mister Beppe Saiani, confermato col vice Bertolini sulla panchina rossoblù (CLICCA QUI PER LEGGERE LA NOSTRA ANTEPRIMA DEL 7 GIUGNO)

Prima di vestire, nel prossimo anno, la maglia delle “pantere” Hachimi ha giocato per l’Irefrank Elche nella seconda divisione spagnola, poi in Francia con l’ Herouville futsal e quindi in Italia con Potenza in B, Genzano in A2 e nell’ultima stagione coi Grifoni Spello in serie B.

Ufficio Stampa