breaking news

14/12/2021 16:28

La Dibiesse paga una falsa partenza, poi la rimonta non si completa: lo Spinea passa a Miane, è 6-4

Dibiesse che non riesce a rubare punti alla prima in classifica nonostante una partita combattuta fino alla fine.


LA CRONACA - Primo tempo che vede le due squadre affrontarsi a viso aperto con occasioni da entrambe le parti. Qualche errore difensivo di troppo dei ragazzi di Capalbo e lo Spinea ne approfitta subito segnando tre gol. Arriva anche il 4-0 su tiro libero. 


Dibiesse che però continua a giocare e che trova il gol del 4-1 con Bertoni. 

Prima della pausa i padroni di casa potrebbero accorciare nuovamente le distanze con due tiri liberi, ma prima Casagrande e poi Tela non insaccano. Si chiude così il primo tempo sul risultato di 4-1.


Secondo tempo che vede le due squadra affrontarsi ad armi pari. Dibiesse che deve fare qualcosa in più per recuperare la partita ma subisce il 5-1. A questo punto c'è una reazione di forza dei ragazzi di Capalbo: con Roberto Carlos prima e subito dopo Bottega segnano due gal in rapida successione che riaprono i giochi.


La partita si fa intensa, la Dibiesse cresce nel gioco proposto e con Casagrande riesce ad accorciare le distanze portandosi sul 5-4. A 5 minuti dalla fine un'ingenuità di Tela, che simula, almeno quanto detto dagli arbitri, un fallo: secondo giallo ed espulsione. Lo Spinea segna così il 6-4 e chiude la partita. 


Venerdì ultima gara prima della sosta, con la trasferta di Verona.