breaking news
  • 12/04/2021 21:27 Serie B, girone C: il Modena Cavezzo vince 4-0 il recupero di Bagnolo e torna in vetta
  • 11/04/2021 16:53 Serie B, girone E: nel recupero della quarta giornata Velletri-Mediterranea Cagliari 5-4
  • 11/04/2021 16:27 Serie B, girone A: la Domus espugna Cagliari (4-2), qualificazione ai playoff ad un passo
  • 10/04/2021 12:37 Serie A2 femminile: Mediterranea-VIP slitta al 18/4, si giocherà a San Martino di Lupari

08/01/2021 19:14

La Mirafin si prepara al ritorno in campo nel posticipo, Santarelli: "Nordovest? Vogliamo tre punti"

Sabato nove gennaio riprende il campionato con l'ultima giornata di andata, anche se ci sono ancora molti recuperi da giocare. La Mirafin chiuderà la giornata nel posticipo martedi 12 contro la Nordovest al Pala Gems. Altra novità per la Mirafin è il nuovo campo di allenamento al Roman City e delle gare in casa al Pala Torrino di Roma. Abbiamo chiesto al preparatore dei portieri Santarelli cosa si aspetta della ripresa.

-Nella gara di martedi non si può più sbagliare:
"Andremo al Pala Gems per giocarci le nostre carte convinti di poter portare a casa i 3 punti, la squadra dopo gli ultimi innesti è cambiata sensibilmente, lo abbiamo dimostrato con Lazio e Roma con delle prestazioni di assoluto valore".

-La Mirafin tra l'altro deve recuperare due gare con Monastir e 360 in casa:
"Dobbiamo essere abili a sfruttare l'occasione, giocare in casa potrebbe essere un vantaggio".

-A proposito di vantaggio quali sono e di conseguenza quali gli svantaggi di aver cambiato sede per gli allenamenti e gare in casa

"In questi giorni di sosta non ci siamo mai fermati continuando con il nostro programma di allenamenti intensificando gli sforzi per la ripresa, non abbiamo riscontrato ne vantaggi ne svantaggi nel cambio campo anzi ci siamo trovati a nostro agio". 

-Come vi presenterete martedi al Pala Gems?
"Al gran completo, siamo tutti presenti, i ragazzi sono consapevoli di affrontare una gara difficile, ma allo stesso tempo siamo consapevoli di ottenere un risultato positivo".

-Facendo gli scongiuri, se nel caso dovrebbe esserci un risultato negativo sarà tutto perso?

"Non credo, alla Mirafin non siamo abituati ad arrenderci, per altro la società ci stimola giorno per giorno, e in più i vertici societari non hanno mai fatto drammi, questo è un ulteriore stimolo a fare sempre meglio dandoci la giusta tranquillità per continuare il percorso intrapreso sin dal ritiro precampionato".


Ufficio Stampa Mirafin