breaking news
  • 22/10/2021 23:11 Serie A2, girone C: nell'anticipo della terza giornata, Italpol-Active Network 6-7

24/09/2021 17:02

Marsala, che colpo! Dalla Serie A svedese ecco Diego Henrique Secco, ex Città di Massa e Anguillara

Il Marsala Futsal dà ufficialmente il benvenuto in rosa al giocatore Diego Secco. Al culmine di una trattativa di circa un mese ed un iter burocratico farraginoso tra federazioni straniere e trasfert internazionale, nel pomeriggio di oggi 23 settembre 2021, tramite comunicazione della FIGC, ne è stato approvato il tesseramento.

Diego Henrique Secco è italo – brasiliano, nato nel 1993 a Concordia, comune del Brasile nello Stato di Santa Catarina, nella parte meridionale del paese.  Le sue radici italiane, il bisnonno paterno veneziano,  gli permettono la doppia nazionalità. Secco è un pivot, dotato di un importante  prestanza fisica, alto ben 192 per un peso di circa 90 chilogrammi ma è dotato anche di notevoli qualità tecniche.

Ha iniziato a giocare nella Concordia  Futsal, squadra  della sua città natale, dove ha svolto tutte le trafile del settore giovanile per poi passare alla ABV Futsal, in serie B. Successivamente, si trasferisce in Francia dove veste le maglie di Paris Metropole e B2M Futsal entrambe in serie B. In Italia ha giocato con Città di Massa e Virtus Anguillara in serie C1. Nell’ultima stagione, in serie A svedese, ha giocato con la Skoftbyn Futsal collezionando sette presenze e cinque goals.

Secco che giocherà con la maglia numero 11, nello scacchiere azzurro sarà una pedina fondamentale per Mister Anteri al centro della fase offensiva, sfruttandone la sue capacità tecniche oltre a quelle della sua prestanza fisica.

“La notizia della nostra trattativa con il giocatore – afferma il presidente Tumbarello – in città e nell’ambito del Futsal locale circolava ormai da qualche settimana e finalmente, adesso, posso dire che Secco arriverà a Marsala domani e sarà a disposizione del Mister sin da sabato in occasione del derby contro la Primavera Marsala. Spero che oltre all’aspetto tecnico, questo innesto, possa dare una svolta a questa partenza claudicante della squadra soprattutto sul piano mentale.”

Ufficio Stampa Marsala Futsal 2012