Mazara, tempo di ripensare al campionato: arriva il Barcellona. Assente Buscaglia squalificato

Dopo la sfida al cardiopalmo di martedì sera, con la conseguente festa gialloblu per lo storico accesso alla Final Eight di Coppa Italia, per il Futsal Mazara è nuovamente tempo di rituffarsi nel campionato. Oggi pomeriggio, per la sedicesima giornata, la truppa mazarese affronterà il Barcellona Futsal. 

Per i ragazzi di mister Bruno, chiamati a difendere il primato ottenuto sabato scorso, l’obiettivo è la conquista della vittoria numero 11 in campionato. Il tecnico mazarese dovrà fare a meno dello squalificato Buscaglia. Tuttavia i gialloblu potranno contare ancora una volta sulla spinta dello strepitoso pubblico mazarese, di settimana in settimana sempre più protagonista e trascinatore. 

La formazione avversaria, attuale sesta forza del torneo, ha un ritardo di appena tre lunghezze dalla zona play off, alla quale si è avvicinata grazie alle due recenti vittorie contro Villaurea e Gela. La squadra di mister Tutilo vanta un attacco da quattro gol a partita di media. In chiave offensiva il trascinatore è senza dubbio il bomber La Torre, autore fin qui di ben 19 gol. 

Nella gara di andata, terminata 4-4, proprio La Torre si mise in mostra con una tripletta. Per i mazaresi in quell’occasione andarono a segno Alves, De Marco e Buscaglia (doppietta). 

Tornando alla gara di questo pomeriggio, la società gialloblu ha previsto l’emissione di un tagliando omaggio, che verrà distribuito all’ingresso del Palazzetto, al fine di regolamentare l’accesso all’impianto.

Il fischio d’inizio è fissato per le ore 16:00, ma si consiglia vivamente di arrivare al Palazzetto già a partire dalle ore 15:00.


Ufficio stampa Futsal Mazara