breaking news
  • 12/04/2021 21:27 Serie B, girone C: il Modena Cavezzo vince 4-0 il recupero di Bagnolo e torna in vetta
  • 11/04/2021 16:53 Serie B, girone E: nel recupero della quarta giornata Velletri-Mediterranea Cagliari 5-4
  • 11/04/2021 16:27 Serie B, girone A: la Domus espugna Cagliari (4-2), qualificazione ai playoff ad un passo
  • 10/04/2021 12:37 Serie A2 femminile: Mediterranea-VIP slitta al 18/4, si giocherà a San Martino di Lupari

03/03/2021 19:36

Mirafin, Diguinho lancia la sfida al Città di Sestu: ''Per noi vale come una finale dei mondiali''

Dopo aver fatto da spettatore al turno di campionato andato in scena sabato scorso, la Mirafin si prepara a tornare in campo per continuare la rincorsa salvezza. Il successo contro la 360GG, il primo in campionato, ha dato grandissimo entusiasmo a tutto l'ambiente, che ora vuole assolutamente centrare l'obiettivo. Tra i protagonisti c'è indubbiamente Diguinho, che nonostante le difficoltà che ha incontrato tutta la squadra, si sta rendendo comunque protagonista. 

"La vittoria è stata meritata perché venivamo da diverse buone prestazioni - dice - anche contro l'Olimpus ce la siamo giocata. Meritavamo una vittoria, sapevamo sarebbe arrivata prima o poi. Il turno di riposo di sabato contro il Monastir ci ha permesso di rifiatare un pochino, abbiamo giocato tante partite in pochi giorni e avevamo bisogno di recuperare, allenarci con calma e recuperare qualche pedina. Ora stiamo preparando la partita contro il Città di Sestu, stiamo cercando di recuperare tutti. Credo di poter dire che la 360GG è la squadra che esprime il miglior futsal dell'intero girone: si vede che è ben allenata, hanno grandissima intensità e costruiscono il gioco alla perfezione. Per noi è stata una vittoria importantissima". 

La testa allora è proiettata a sabato, quando l'avversario sarà il Città di Sestu in un vero e proprio scontro diretto salvezza da "vietato sbagliare". Non si giocherà invece martedì la sfida di recupero contro il Monastir, che sta facendo ancora i conti con ben 11 giocatori positivi. 

"Partita fondamentale, noi stiamo bene. Per noi è come la finale del mondiale, un passo fondamentale verso la salvezza. Giocheremo in casa, ci stiamo allenando bene, e c'è maggiore entusiasmo dopo la vittoria che abbiamo ottenuto: è stato un anno difficile, con tanti problemi. Vincere ci permetterebbe di scavalcarli in classifica e, come ho detto, di compiere un primo passo verso la salvezza". 



esp. 

Foto: Baldasseroni