New Team Lignano, Beganovic: "Abbiamo lavorato sugli errori di Manzano. Adesso uniti per l'Udinese"

La New Team Lignano è a caccia di riscatto. Sabato scorso i gialloblù erano caduti in trasferta con il Manzano, vittorioso per 4-0, ma ora il calendario offre ai ragazzi di mister Vozza l'opportunità di ritrovare la via della vittoria. Venerdì infatti la New Team dovrà scendere in campo davanti ai propri tifosi con il sangue agli occhi per provare a difendere l'attuale settimo posto - recuperando magari paio di posizioni - dall'assalto della Futsal Udinese, al momento ottava a un solo punto di distanza dai lignanesi.

Alla vigilia di un match così delicato per la classifica abbiamo fatto il punto della situazione con il gialloblù Alen Beganovic, con cui siamo andati ad analizzare rapidamente anche la debacle della scorsa settimana.

- Alen, che cosa non ha funzionato con il Manzano? Che sconfitta è stata quella di sabato scorso? 

"Tutto sommato abbiamo fatto una buona gara, i ritmi erano alti. Abbiamo lavorato in settimana sugli errori; dobbiamo metterci più impegno e intensità sia singolaramente che come squadra".

- Venerdì affrontate la Futsal Udinese che è proprio dietro di voi: come dovrete approcciare la partita? 

"Dobbiamo essere concentrati già dal primo minuto, impegnarci tutti al massimo e aiutarci l’uno con l’altro".

- Pensi che in questo momento il problema più grande del Lignano sia la mancanza di costanza?

"Durante questo campionato siamo stati altalenanti, questa cosa ci ha fatto perdere dei punti molto importanti per strada. E' un campionato con squadre molto ostiche ed ogni partita è difficile, di conseguenza non è facile trovare un giusto equilibrio. Tuttavia sono fiducioso: dobbiamo allenarci sempre al massimo ed essere sempre concentrati".

l.m.