Nordovest, Salustri non è più l'allenatore: per lui solo un cambio di ruolo, sarà direttore tecnico

Massimo Salustri non è più l'allenatore della Nordovest. A comunicarlo è stato la società laziale, che però ha sottolineato come per lo stesso Salustri si profila solamente un cambio di ruolo, visto che rimane in società come direttore tecnico. Si apre comunque la caccia al nuovo allenatore e, secondo le sue parole, sono diversi i profili che la società starebbe valutando in queste ore. 

-Allora Mister, si tratta di una promozione sul campo?

"No, la mia passione è allenare, ma spesso la passione, il cuore e l’istinto ti fanno offrire una disponibilità che in realtà non potresti offrire. Da lunedì la squadra lascerà le attuali location di allenamento per tornare al Palagems che dista esattamente 70 chilometri dall’azienda che gestisco e poco meno dalla mia residenza, purtroppo Roma non ti consente di affrontare tutti i giorni queste distanze".

-Quindi un nuovo incarico?

"Si, la società ha voluto con forza che rimanessi comunque nell’area tecnica, anche per individuare le soluzioni più idonee per la conduzione tecnica e per rafforzare l’organico".

-In veste di DT, ci può anticipare qualche nome?

"Per quanto attiene il nuovo mister, non escludiamo nessuna soluzione, stiamo valutando alcuni profili ed entro oggi contiamo di trovare una soluzione. Per quanto attiene il roster di prima squadra, crediamo che al completo sia competitivo, ma vogliamo capire chi abbia veramente voglia di dare il 110% per questa maglia, altrimenti la porta è sempre aperta, non solo in entrata, ma anche e soprattutto in uscita". 





Ufficio Stampa Nordovest