breaking news
  • 25/05/2022 22:06 Serie C1 Friuli, playoff: il Tarcento batte in finale il Naonis e va alla fase nazionale
  • 25/05/2022 20:32 Serie A2, tutto confermato: Melilli-Gisinti Pistoia si gioca al PalaCatania (ore 17)
  • 25/05/2022 17:21 Serie B, il Futsal Prato comunica che Luca Pullerà non è più il tecnico della squadra
  • 24/05/2022 18:42 Under 19, playoff: la Lazio vince 5-1 in casa della Leonardo e si qualifica per i quarti
  • 24/05/2022 18:34 Serie AF. Semifinale scudetto, gara-3 tra Pescara e Lazio anticipata al 27 maggio

24/01/2022 15:36

Or.sa Bernalda, recupero a Molfetta. Rispoli: ''Molte assenze, non so cosa dovremo inventarci''

Un'autentica impresa, quella compiuta dall'Or.sa Bernalda nella trasfrerta siciliana con la Gear Siaz Piazza Armerina, un successo che restituisce smalto alla classifica e nuovo slancio a un gruppo rinnovato dal futsal mercato. Palpabile la soddisfazione che traspare nelle parole del tecnico rossoblu Cesare Rispoli.

"E' stata una guerra e un'impresa dei nostri ragazzi che sono stati eroici e gladiatori in una gara maschia e a tratti cattiva praticamente eravamo in sei e più di qualcuno di loro aveva avuto il Covid. Abbiamo preparato la partita in settimana provando soprattutto la fase difensiva, mi preme sottolineare che alcuni nostri giocatori come Sanz e Gustavo hanno giocato 40 minuti senza mai uscire. La gara è stata tatticamente perfetta con una difesa forte e ripartenze rapide a servire Sanz diciamo che è stata la gara del sacrificio!" Il tecnico spiega anche il "giallo" relativo alla sua espulsione: "E' nato tutto dalla pallonata nella pancia incassata dal nostro portiere Garcia che ha messo la palla in fallo laterale perché si era infortunato, la sfera non c'è stata restituita e magari sarebbe servito un minimo di fair play e buonsenso; da parte mia ho protestato incassando il secondo giallo e l'espulsione. Aggiungo anche una considerazione personale: abbiamo giocato in Sicilia con due arbitri siciliani, di cui uno proprio di Enna".

L'Or.Sa Bernalda è stata rinnovata durante la sessione invernale del futsal mercato ma al momento non tutti i nuovi acquisti hanno esordito in maglia rossoblu: sabato scorso sono scesi in campo solo il portiere iberico Igor Garcia e l'universale austro-brasiliano Gustavo Steinwandter, Rispoli commenta così il loro esordio.

 "Gustavo è stato protagonista di una grande partita giocando 40 minuti così come Igor decisivo con le sue parate in alcuni momenti topici del match, oltre ai lanci lunghi decisivi in almeno un paio di nostre marcature". 


Non c'è tempo per festeggiare la vittoria perché domani sera (martedì 25 gennaio) è in calendario un'altra gara tra i recuperi programmati con l'ostica trasferta di Molfetta (calcio d'inizio al Pala Poli alle ore 19:00). Un confronto reso esponenzialmente problematico da alcune carenze del momento soprattutto le assenze, compresa quella dello slovacco Turek impegnato con la sua nazionale in Olanda per Euro 2022. 

"Mancheremo io e Gallitelli – conclude il mister - quindi saremo ancora più corti e non so davvero cosa inventarmi".


Ufficio stampa Or.Sa Bernalda Futsal

Enrico Losito