breaking news

14/03/2022 17:49

Quel gol di Mazzon da vedere alla VAR: da Pistoia torna una GPA Mestre rafforzata nelle convinzioni

Da dove vogliamo partire? Prima di tutto dai complimenti a Villano per il nuovo arrivo. Auguri papà!

Dalla reazione arancionera dopo il primo 1-0, o dopo il 3-1?

Dalla doppia ammonizione di Juanillo? Dal gol di Mazzon che non viene convalidato e che potrebbe risultare decisivo per il prosieguo della stagione?

Perché i ragazzi di Mastrogiovanni hanno fatto una partita immensa, grandiosa. Il Pistoia pensava già di averla vinta sul 3-1, e di aver così firmato il sorpasso. Invece non aveva fatto i conti con il carattere arancionero.

Bellomo e doppio Mazzon, doppio, si non è un errore, perché, signori quel pallone calciato con violenza, che batte sotto la traversa, varca la linea di porta ed è gol… Ma non esiste il Var e il clan mestrino può solo rammaricarsi di una trasferta in cui avrebbbe meritato di vincere e agganciare la Samp, e che invece riserva un pareggio che a ben vedere lascia comunque dietro i toscani.

Il Green Project Agency Città di Mestre, già privo di Saul, ma col ritrovato Leandrinho, già decisivo con la rete del primo pareggio, rimane anche per 2’ in inferiorità numerica per la doppia ammonizione, nello stesso minuto, siamo al 6’37” del primo tempo, di Juanillo. Ma riesce a contenere la superiorità toscana salvo poi subire il 2-1 di Donadoni.

Non prima però di aver visto Maggi fare miracoli, Bordignon colpire una traversa e Mazzon farsi parare il tiro libero.

Nel secondo tempo allunga il Pistoia con Galindo, quando poco prima Bebetinho aveva fallito una clamorosa rete a porta vuota, e quando sembra che ormai sia tutto finito, dopo aver perso per infortunio anche capitan Biancato, ecco che viene fuori l’orgoglio mestrino. Bellomo e Mazzon confezionano il 3-3… prima della frittata finale!

Ufficio Stampa GPA Città di Mestre


GISINTI PISTOIA-GREEN PROJECT AGENCY CITTA’ DI MESTRE 3-3 (pt 2-1)
GISINTI PISTOIA: Maggi, Genis, Galindo, Berti, Bebetinho, Soto, Donadoni, Melani, Teyour, Homsi, Malucchi, Panattoni. All. Lami

GREEN PROJECT AGENCY CITTA’ DI MESTRE: Bertoli, Bordignon, Mazzon, Crescenzo, Bellomo, Biancato, D’Erme, Kapa, Juanillo, Conte, Leandrinho, Villano. All. Mastrogiovanni

ARBITRI: Di Micco di Cinisello Balsamo, Prekaj di Treviglio. Crono: Krupic di Brescia

MARCATORI:_ pt 4’24” Bebetinho (G), 16’53” Leandrinho (M), 18’08” Donadoni (G), st 4’11” Galindo (G), 11’57” Bellomo (M), 14’32” Mazzon (M)

NOTE: ammoniti Juanillo (M), Crescenzo (M), Bellomo (M), Donadoni, (G), Galindo (G). Espulso al 6’37” del p.t. Juanillo (M) per doppia ammonizione. Al 16’06” del p.t. Mazzon ha fallito un tiro libero