breaking news

16/01/2024 10:00

Il San Martino in festa, è campione d'inverno: decisivo il successo (3-1) contro l'Oissa Putignano

Non poteva iniziare meglio il 2024 della Futsal San Martino, che superando al Palawojtyla per 3-1 l'Oissa Putignano, ha riconquistato il vertice della classifica, laureandosi così campione d'inverno del girone B della serie C2 di calcio a 5 pugliese.

Per gli uomini di mister Basile la gara contro Oissa non ha risparmiato qualche insidia, soprattutto nei minuti finali, ma capitan Solidoro e compagni sono rimasti concentrati fino all'ultimo secondo, riuscendo a portare a casa tre punti d'oro. Il primo tempo è ststo prevalentemente di marca Futsal San Martino, con i padroni di casa che hanno preso da subito in mano le redini del gioco e al minuto 7' sono passati in vantaggio con Cianciaruso, che ha messo all'incrocio dei pali, davanti al portiere, un perfetto assist di Locorotondo, dopo che quest'ultimo ha recuperato palla su errato disimpegno difensivo della squadra avversaria. I padroni di casa hanno provato più volte a raddoppiare ma sono stati imprecisi e hanno concluso il primo tempo in vantaggio per 1-0.

Nella ripresa la musica non è cambiata: predominio territoriale della Futsal San Martino e Oissa che ha cercato di colpire su situazione di contropiede. A pochi minuti dall'inizio del secondo tempo Cianciaruso realizza la personale doppietta che vale il 2-0. Su schema da corner, il numero 7 locale viene lasciato tutto solo per calciare dal limite dell'area piccola e dopo aver preso la mira, ha messo la palla sull'angolo opposto dove il portiere non è potuto arrivare, per la gioia dei numerosi tifosi presenti al Palawojtyla. L'Oissa, allora, per cause di forza maggiore, decide di giocare la carta del portiere di movimento e su  con Solidoro che recupera palla dalla sua metà campo, con il portiere in avanti, e colpisce il palo con la porta avversaria sguarnita. Negli ultimi cinque minuti del match sale in cattedra Giovanni Filomena,  portiere della Futsal San Martino, che con almeno tre interventi prodigiosi salva il risultato, per poi subire il gol del 2-1 a un minuto dalla fine del match con un tap-in a porta vuota dell'avversario Giotta.

Gli ultimi 60 secondi di match sono concitati, con la Futsal San Martino che tiene botta sul disperato tentativo degli avversari di pareggiare e che trova il 3-1 all'ultimo secondo con bomber Salamida che solo davanti al portiere mette il punto esclamativo sul risultato chiudendo il match. Sulla terza rete della Futsal San Martino l'arbitro pone fine alla contesa. Vittoria fondamentale per la banda del tecnico Basile che ora si trova nuovamente in vetta e sabato attende al Palawojtyla il Thuriae, nella prima di ritorno che sarà uno scontro diretto da non fallire per continuare a sognare in grande.

Ufficio Stampa Futsal San Martino