Sporting Venafro U19, un regalo di Natale anticipato: 7-6 al Chieti con quarto posto nel girone

Un regalo di Natale anticipato. La formazione under 19 dello Sporting Venafro chiude il girone d’andata del girone R del proprio torneo di competenza al quarto posto, conquistando anche la qualificazione alla Coppa Italia, dove, al primo turno, troverà il quintetto campione d’inverno e lo fa – nella sfida spareggio contro il Città di Chieti – imponendosi per 7-6 in una sfida dalle mille emozioni, stavolta però con punteggio a favore, com’era stata quella dei propri senior al sabato contro l’Academy Pescara.

"È stata davvero una partita bella ed intensa, disputata con tanto agonismo di quei match davvero belli da giocare – l’analisi, a fine gara, del tecnico dei venafrani Marcio Zancanaro – sono oltremodo felice per i ragazzi che hanno dato di tutto ed anche di più. Stavolta, a differenza del team senior che mi vedeva impegnato direttamente sul parquet, gli episodi sono stati a noi favorevoli. Questo quarto posto al giro di boa e la qualificazione alla Coppa Italia under 19, risultato storico per il club, sono il miglior premio per il lavoro di questo gruppo. Il match con il Chieti ci ha fatto mettere in mostra e consentito di comprendere i nostri limiti e le nostre peculiarità. Considerando com’è fatto il nostro girone, avere anche l’appuntamento del trofeo tricolore ci darà almeno un impegno in più (si giocherà il prossimo 18 dicembre sul campo della vincitrice del raggruppamento e potrebbe profilarsi anche l’ipotesi di un derby, ndr) prima di ritornare in campo a metà gennaio, così da non proiettarci solo sul quel match".

PER LEGGERE LA NOTA NELLA SUA INTEREZZA CLICCA QUI

Ufficio Stampa Sporting Venafro