breaking news
  • 03/07/2022 12:30 #Serie B, Nicola Masiello è stato riconfermato sulla panchina del Senise

21/02/2022 23:58

Trentino Alto Adige, habemus finalem: Mosaico-Real Bubi Merano, un derby bolzanino per la coccarda

Sarà Mosaico-Real Bubi Merano la finale della Coppa Italia regionale del Trentino Alto Adige. Questo hanno deciso le semifinali conclude a tarda sera, giocate ambedue al PalaResia di Bolzano, che non hanno certamente lesinato emozioni. 


Nella prima sfida, pronostici della vigilia completamente ribaltati in campo dalla prestazione di grande carattere dei bolzanini, che trovavano la rete della vittoria a tre secondi dalla sirena grazie a Veronese, affondando la capolista del massimo torneo regionale col punteggio di 5-4.


Sfida in perenne equilibrio anche tra Futsal Atesina e Real Bubi Merano, seconda e terza forza rispettivamente della C1 trento-atesina. I tempi regolamentari si chiudevano sul 5-5, ai rigori i giallorossi del presidente Rossi risultavano più freddi nelle loro esecuzioni, infilando la rete quattro volte contro le due dei rivali: 9-7 e Bubi promosso.


Per la finale appuntamento a lunedì 28 febbraio al palasport di Gardolo (anche se circola la voce che l'evento possa andare in scena allo stesso PalaResia), quando si assegnerà l’ultimo titolo regionale della lunga fase di qualificazione, anticamera della sessione nazionale che si aprirà martedì 8 marzo e che vedrà la vincitrice della coppa del Trentino Alto Adige debuttare subito, in casa, contro la New Team Lignano, squadra che ha conquistato la coccarda del Friuli Venezia Giulia (nel triangolare anche i veneti del Bissuola di Mestre).






Foto: in copertina il Real Bubi Merano

In gallery: 1) il Mosaico Bolzano, 2) il Trento, 3) la Futsal Atesina


Galleria