breaking news

15/05/2021 18:43

#PlayoffSerieB, Elledì a forza otto, Askl di misura, Hellas ko. Trionfo Benevento, Futura in finale

Si è chiusa anche la seconda giornata dei playoff promozione in Serie B. Mentre nel girone H si è giocato il primo turno. Sono arrivati risultati importanti, mentre bisognerà attendere il Giudice Sportivo per la sfida tra Eur Massimo e Cioli Ariccia, sospesa dopo la fine del primo tempo sul punteggio di 4-1 per la Cioli. 

Vola la Elledì Fossano, che rifila ben otto gol al Videoton. I gialloblù mettono le cose in chiaro già nella prima frazione, chiusa sul punteggio di 4-0, poi allungano ulteriormente il passo nella ripresa, trascinati dalle doppiette di Charraoui e Zanella. Ora se la vedranno con il Carré Chiuppano, che firma il colpaccio di giornata battendo 3-1 in trasferta l'Hellas Verona. Juanfran e Liberti a segno per il 2-0 a mjetà gara, la squadra di Milella nella ripresa accorcia con il portiere di movimento ed il gol di Rocha a un minuto dal termine, poi Pedrinho dalla sua metà campo fa 3-1. 

Avanza anche la Pro Patria San Felice, che batte 4-3 praticamente allo scadere l'OR Reggio Emilia. Per i padroni di casa doppietta (decisiva) di Drago dopo i gol di El Mehdi e Halithaja, mentre all'OR Reggio non basta la doppietta di Mazzariol ed il gol di Ruggiero che avevano fissato il 3-2 reggiano a metà gara. Nel prossimo turno sarà sfida contro l'Askl, che al termine di una partita vibrante ed equilibrata piega 2-1 un buon Cesena. Vantaggio momentaneo di Vitinho Falcetta, pareggio di Pieri, poi Bottolini la decide. 

Sarà invece il giudice sportivo a decidere in merito alla sfida tra Eur Massimo e Cioli Ariccia. La partita è stata infatti sospesa al termine del primo tempo sul punteggio di 4-1 in favore degli ospiti. Dovrà quindi attendere il Benevento per conoscere la sua avversaria. Intanto però la squadra di Oliva ribadisce la sua superiorità sul Genzano calando il tris firmato da Virenti (un gran regalo per il suo compleanno), Di Luccio e Cerrone e sentenziando la fine dei sogni per la squadra laziale. 

Nel girone G, vittoria anche per l'Itria, che al termine di una partita vietata ai deboli di cuore, regola ai supplementari un Canosa che non getta mai la spugna e rimane sempre in partita sorretta dai gol di Galindo: decisiva la tripletta di Araujo e il gol su rinvio del portiere Felice che chiude il match.  Nel girone H è andato invece in scena il primo turno: vittoria larga in casa della Futura, che travolge per 7-1 il Megara, mentre nell'altra vibrante sfida di giornata l'Arcobaleno Ispica passa 5-4 sul Città di Palermo. 


PLAYOFF - SECONDO TURNO

RISULTATI

ELLEDI’ FOSSANO-VIDEOTON CREMA 8-4 (4-0)

HELLAS VERONA-CARRE’ CHIUPPANO 1-3 (0-2) 

PRO PATRIA SAN FELICE-OR REGGIO EMILIA 4-3 (2-3) 

ASKL-CESENA 2-1 (1-0) 

EUR MASSIMO-CIOLI ARICCIA (1-4) SOSPESA ALLA FINE DEL PRIMO TEMPO 

BENEVENTO-GENZANO 3-0 (1-0) 

ITRIA-CANOSA 9-7 d.t.s. (2-1) 


PRIMO TURNO (GIRONE H)

FUTURA-MEGARA AUGUSTA 7-1 (2-1) FINALE

ARCOBALENO ISPICA-CITTA’ DI PALERMO 5-4 FINALE


GLI ACCOPPIAMENTI

ELLEDì FOSSANO-CARRE' CHIUPPANO

PRO PATRIA SAN FELICE-ASKL

EUR MASSIMO/CIOLI ARICCIA-BENEVENTO

ITRIA-FUTURA/ARCOBALENO ISPICA