Blitz in rimonta della PGS Luce Messina al PalaCanino: Parri, Molina e Alvarito stendono il Monreale

Prima vittoria lontano dal parquet del “PalaMili”, seconda in trasferta, per la Pgs Luce Messina, che ha superato per 5-3 il Monreale nella 6^ giornata del campionato di serie B di calcio a 5. Al “PalaCanino” di Altofonte, si è assistito ad un match palpitante e ricco di emozioni, giocato da due squadre che non hanno lesinato energie pur di superarsi.

Padroni di casa in vantaggio al 7’ grazie alla perfida punizione dell’esperto italo-algerino Hamici. Immediata la risposta dei biancazzurri, che ristabiliscono la parità con la spettacolare conclusione di destro scagliata da Ivan Molina. Batti e ribatti di gol tra Hamici e Parri, che mandano le formazioni all’intervallo sul punteggio di 2-2. Ancora Hamici porta avanti il Monreale ad inizio ripresa, ma, a questo punto, salgono in cattedra orgoglio, grinta e qualità dei ragazzi allenati da Sergio Carnazza, che prima mettono la “freccia” e poi operano il risolutivo sorpasso con le reti dello scatenato duo spagnolo Parri (due volte a segno)-Alvarito. In virtù di questo successo, la Pgs Luce è salita a quota 12 punti ed occupa adesso la quarta posizione in graduatoria, ad una sola lunghezza dal “podio”.

GIOVANILE: Niente da fare per i ragazzi dell’Under 19, battuti in casa per 8-3 dai coetanei dell'Ecosistem Lamezia. La compagine dello Stretto commette alcuni evitabili errori, che i calabresi sfruttano sempre con l’opportuno cinismo. 

Ufficio stampa