breaking news

27/01/2021 16:12

Italfutsal, tutto pronto per la prima gara in Montenegro. Sarà esordio ufficiale per Bellarte

Sarà l’esordio ufficiale per il nuovo ciclo dell’Italfutsal, chiamata a centrare la qualificazione ai prossimi campionati Europei che si disputeranno tra un anno (dal 19 gennaio al 6 febbraio 2022) nei Paesi Bassi: domani (calcio d’inizio ore 18) gli Azzurri affronteranno i padroni di casa del Montenegro nella prima gara del loro raggruppamento di qualificazione, che comprende anche Belgio e Finlandia. Obiettivo vincere il girone o essere quantomeno una delle sei migliori seconde classificate sugli otto gruppi complessivi, per ottenere il pass per UEFA Futsal Euro 2022.


E domani rappresenterà anche l’esordio ufficiale sulla panchina azzurra per il Ct Massimiliano Bellarte.


“Sarà un’emozione unica – è il commento dello stesso commissario tecnico – che fatico perfino ad immaginare. Tutto ciò che sto provando in questi giorni di avvicinamento alla sfida mi fa pensare che sarà sicuramente qualcosa di intenso”.


L’avversario di domani sarà il Montenegro, nazionale arrivata all’ultima fase di qualificazione dopo aver sconfitto la Lituania nello spareggio del turno precedente.


“Un avversario – continua Bellarte – duro da battere, che tenterà di difendersi e di colpirci non appena ne avrà l’occasione. Noi dovremo essere bravi ad attaccare in maniera equilibrata, per non rischiare poi di dover recuperare”.


Mentre la squadra è partita questa mattina da Pisa in direzione della capitale montenegrina, Podgorica, il giovane portiere Raffaele Lo Conte ha lasciato il raduno di Coverciano dopo aver vissuto alcuni giorni di ritiro nel gruppo azzurro. Non faranno parte della sfida in terra slava il totem e portiere azzurro, Stefano Mammarella, ancora infortunato, e il talento dello Sporting Lisbona, Alex Merlim, che deve scontare una giornata di squalifica.

 

I convocati per il Montenegro


Portieri: Francesco Molitierno (Real San Giuseppe), Lorenzo Pietrangelo (Came Dosson)

Giocatori di movimento: Eduardo Alano (A&S Futsal), Murilo Ferreira (A&S Futsal), Angelo Schininà (Aniene); Simone Achilli (Olimpus Roma), Attilio Arillo (FF Napoli), Paolo Cesaroni (CMB), Matteo Esposito (Lido di Ostia), Giuliano Fortini (Italservice Pesaro), Gabriel Motta (Lido di Ostia), Carmelo Musumeci (Meta Catania), Douglas Nicolodi (Sandro Abate); Gui Gaio (A&S Futsal), Marcelo Padilha (Italservice Pesaro), Arlan Pablo Viera (Came Dosson).


Staff - Commissario tecnico: Massimiliano Bellarte; Segretario: Fabrizio Del Principe; Assistente allenatore: Vanni Pedrini; Protocol Compliance Officer: Giulio Massi; Preparatore atletico: Gianluca Briotti; Preparatore dei portieri: Luca Chiavaroli; Medici: Nicola Pucci ed Emanuele Fabrizi; Medical Liaison Officer: Sebastiano Porcino; Fisioterapisti: Vittorio Lo Senno e Diego Falanga.


Il calendario del Gruppo 7 di qualificazione

28 gennaio: Montenegro-Italia
28 gennaio: Belgio-Finlandia
2 febbraio: Italia-Finlandia
2 febbraio: Belgio-Montenegro
4 marzo: Montenegro-Belgio
5 marzo: Finlandia-Italia
8 marzo: Finlandia-Montenegro
9 marzo: Italia-Belgio
8 aprile: Belgio-Italia
9 aprile: Montenegro-Finlandia
13 aprile: Finlandia-Belgio
13 aprile: Italia-Montenegro


foto: FIGC