breaking news
  • 03/07/2022 12:30 #Serie B, Nicola Masiello è stato riconfermato sulla panchina del Senise

24/01/2022 20:22

Italia, Fortini: ''Questo è un gruppo che non molla. Kazakistan? Servirà curare ogni dettaglio''

Ha fatto il suo esordio nella competizione contro la Slovenia, dopo aver seguito dalla panchina la gara inaugurale contro la Finlandia perché reduce dal Covid. Giuliano Fortini ha dato il suo contributo alla squadra, e insieme a Massimiliano Bellarte ha parlato in conferenza stampa per analizzare il 2-2, partendo dalla sua condizione fisica. 

"Quando siamo qui non ci sono scuse relative alla condizione, sono qui e sono al cento per cento. Per quanto riguarda la prestazione l'impegno da parte di tutti non è mancato. Ci sono stati degli errori, ma è normale: questo però è un gruppo che non molla". 

Fortini prova poi a proiettarsi alla sfida con il Kazakistan, da dentro o fuori per gli Azzurri: "Sicuramente loro hanno un fattore che può essere rappresentato dalle salite di Higuita, ma che potrebbe diventare anche pericoloso in senso opposto. Sono sicuro comunque che prepareremo al meglio la partita in questi giorni. Bisognerà curare ogni particolare ed essere attenti ai dettagli. Stasera abbiamo lottato e con il Kazakistan sarà ancora più dura. Loro sicuramente sono una squadra esperta, un gruppo che negli anni è rimasto quasi lo stesso, e questo è un aspetto che richiederà grande attenzione".