breaking news
  • 03/07/2022 12:30 #Serie B, Nicola Masiello è stato riconfermato sulla panchina del Senise

26/01/2022 18:58

Italia, Pietrangelo: ''Questa maglia si ama, è un sogno. Daremo tutto per vincere col Kazakistan''

Serviranno anche le sue parate venerdì all'Italia per avere la meglio sul Kazakistan e festeggiare il passaggio del turno. Intanto però l'impatto di Lorenzo Pietrangelo, all'esordio assoluto agli Europei, è stato davvero notevole. Il portiere della Came è passato praticamente dalla tribuna al posto da titolare contro la Slovenia dopo la positività al Covid di Stefano Mammarella. Una situazione che avrebbe potuto far tremare le gambe più o meno a chiunque, non a lui, che ha risposto presente con una prestazione solida, salvando a più riprese il risultato e meritandosi la palma del migliore tra gli Azzurri. 

"Entrare così non è stato facile - ammette Pietrangelo - passare dalla tribuna al campo per via del Covid che ha colpito Mammarella non è stato per niente semplice. Ho lavorato moltissimo insieme a Nicola, il mio mental coach, e avuto il supporto della mia famiglia, Egle e Vittoria che anche solo tramite una videochiamata sono state sempre al mio fianco. Sono rimasto sempre a disposizione al massimo perché la Nazionale è qualcosa di speciale e non credo ci sia altro da aggiungere. Questa maglia si ama e basta, è il sogno di ogni bambino arrivarci e vestire i colori del tuo Paese. Sono dispiaciuto del fatto che non sia arrivata una vittoria contro la Slovenia, questa squadra lo avrebbe meritato, ma sono pronto a dare il massimo, a lasciare tutto me stesso in campo  per fare tre punti contro il Kazakistan, in una partita che, sono sicuro, prepareremo alla perfezione. Sempre forza Italia!".