breaking news

03/03/2021 11:31

L'Italfutsal parte alla volta della Finlandia. Bellarte: “Ci saranno nuove insidie da affrontare”

Ultimo allenamento al PalaSport di Prato per l'Italfutsal di Massimiliano Bellarte, che questo pomeriggio partirà alla volta della Finlandia, dove venerdì (calcio d'inizio alle ore 17,30, diretta tv su Raisport) affronterà i padroni di casa in una sfida che potrebbe valere molto nell'economia delle qualificazioni ai prossimi Europei di calcio a cinque. Dopo i due successi nelle prime due partite del Gruppo 7, gli Azzurri possono infatti arrivare al giro di boa del girone a quattro squadre di qualificazione (che comprende anche Belgio e Montenegro) in una situazione di vantaggio rispetto alle avversarie, consapevoli che nei Paesi Bassi - dove a inizio 2022 si disputerà la fase finale di Futsal Euro 2022 - andranno direttamente le vincitrici degli otto gironi oltre alle sei migliori seconde classificate dei vari raggruppamenti.

Ma la sfida al PalaSport di Vantaa nasconde molte insidie, che vanno ben oltre la vittoria italiana per 7-4 di poco più di un mese fa a Prato. Come ha sottolineato Bellarte nella presentazione della gara, il Ct scandinavo Martic "è bravo e lavora molto sugli avversari, per cui ci saranno sicuramente nuove insidie da affrontare". Per di più fu proprio la Finlandia, nel febbraio 2020, ad estromettere l'Italia dai prossimi Mondiali di calcio a cinque nell'élite round di qualificazione.

Dopo la sfida in Finlandia, gli Azzurri rientreranno a Coverciano per preparare la seconda partita di questa finestra internazionale, a Prato contro il Belgio (martedì 9 marzo, ore 19, diretta tv su Raisport).


Credits: Figc