breaking news New

17/01/2021 11:16

Non basta tanto carattere alla Pgs Luce: contro la Pro Nissa arriva il settimo ko della stagione

 Non basta un’altra prova di carattere alla Pgs Luce Messina per evitare la settima sconfitta stagionale. Nell’impianto di Montepiselli la formazione di Martelli è stata fermata dalla Pro Nissa, che con sei reti si è aggiudicata il primo match del girone di ritorno.


Peloritani che passano dopo appena nove secondi grazie a Costanzo, che recupera un possesso insaccando alle spalle di Daino. Al quarto minuto la risposta ospite è di Colore, che raccoglie un pallone dal limite e pareggia i conti per la formazione di Rizza. Nisseni che riescono anche a trovare il vantaggio a metà primo tempo, quando Toledo imbuca per Moncada che davanti a Fiumara non sbaglia.


Nonostante lo svantaggio la Pgs rimane in partita, trovando la via del gol sull’asse Pannuccio-Costanzo, il cui tap-in è decisivo per riportare il parziale in parità. Neanche il tempo di festeggiare però per i peloritani che la Pro Nissa ripassa a condurre con Colore, il cui tiro dalla distanza viene facilitato dall’unica disattenzione del match di Fiumara. La Pro Nissa un minuto dopo cala anche il poker con Lo Bongiorno, suggerito da Colore, che batte Fiumara con un mancino angolato.


La formazione di Martelli riesce comunque a reagire, dimezzando lo svantaggio con Pannuccio, che sfrutta il filtrante di Bucca e insacca col mancino la terza rete biancazzurra. La Pgs Luce rimane viva fino agli ultimi istanti di partita, ma le reti di Lo Bongiorno e Mosca allo scadere chiudono definitivamente i conti, vanificando le speranze dei padroni di casa. Pgs Luce Messina che adesso scenderà in campo sabato prossimo, attesa dal secondo match di ritorno in casa dell’Arcobaleno Ispica.



Ufficio Stampa Pgs Luce Messina