Una Buldog Lucrezia non al 100% ci prova fino alla fine senza successo: i tre punti vanno all'OR

La Buldog Lucrezia viene sconfitta a domicilio per 4-0 dall'Olimpia Regium. I gialloblu, arrivati all'appuntamento senza Sabatinelli squalificato e con Manfroi non al top, tengono comunque botta alla seconda forza del torneo prima di cedere nelle ultime battute del match. Se non era quella di oggi la partita da vincere per cercare di ricorrere la salvezza, i “cagnacci” ripartiranno dalla prestazione odierna in vista poi dell'importante trasferta in quel di Roma.

LA PARTITA - Primo tempo molto equilibrato con gli ospiti che spezzano l'equilibrio al terzo minuto con la rete di Edinho. I gialloblù cercano di pervenire al pareggio ma gli emiliani si confermano squadra organizzata a cui è difficile fare gol, e la prima frazione si chiude sullo 0-1.

Il secondo tempo segue lo stesso canovaccio della prima frazione, con gli ospiti che trovano il raddoppio al 12’ con Ruggiero. Finale arrembante per mister Elia Renzoni, che prova anche la carta del portiere di movimento e butta nella mischia un Manfroi non ha al top, ma il match non cambia e l’Olimpia Regium arrotonda il risultato nell'ultimo minuto con Edinho e Ruggiero per il 4-0 finale. 


BULDOG LUCREZIA-OLIMPIA REGIUM 0-4 (pt 0-1)

BULDOG LUCREZIA: Corvatta, Warid, Diotalevi, Campo, Cirillo, Violini, Piersimoni, Manfroi, Taurisano, Pezzolesi, Marinelli, Napoletano All. Renzoni

OLIMPIA REGIUM: Di Giorno, Ederson, Mereu, Halitjaha, Caffarri, Arduini, Canale, Ruggiero, Guennounna, Panico, Aquilini, Mazzariol All. Margini

ARBITRI: Mitri di Albano Laziale, Sessa di Ciampino. Crono Perrino di Albano Laziale 

MARCATORI: pt 3' Edinho (OR); st 7' Ruggiero (OR), 19' Ruggiero (OR), 19' Edinho (OR)


Ufficio Stampa Buldog Lucrezia



Foto: @albertop2024