D&G a Potenza Picena con un'arma in più, Silon al rientro: ''Sarà uno spettacolo, non perdetevela''

Non c'è tempo per rimuginare sul pari interno - il primo dopo cinque vittorie consecutive - contro il Pontedera maturato nell'ultimo turno: sabato è super-sfida sul campo del Futsal Potenza Picena. Considerata dagli addetti ai lavori come una delle 'big' del torneo, la formazione di Perugini viene dall'inatteso stop di Fano sul campo dell'Eta Beta. In precedenza aveva sconfitto due delle teste di serie del girone, ossia Montesicuro Tre Colli e Recanati. 

Silon, intanto, non vede l'ora di poter ritornare sul parquet.
"Guarda è raro che io salti una paritta, in cinque anni in Italia è capitato appena quattro volte quindi non essere in campo in queste settimane, non poter dare il mio contributo è stata una sensazione brutissima. Ormai è passato e finalmente posso tornare a lottare insieme ai miei compagni! Qui ad Ascoli mi trovo molto bene, la società non mi ha fatto mancare niente poi abbiamo un grande allenatore e stiamo creando un bel gruppo. Diciamo che ci sono tutti i presupposti per raccogliere belle soddisfazioni". 

Verso la super-sfida con il Potenza Picena.
"Questo è un campionato dificile e sarà combattuto fino alla fine - prsoegue Siln - oggi ti dico che noi, Potenza Picena, Recanati e Tre Colli siamo un gradino sopra le altre però ci sono anche Pontedera ed Eta beta che stanno dimostrando di avere potenziale per dare fastidio a tutte. Sabato sarà una grande gara, tutti quelle che potranno seguirla dal vivo o in streaming lo facciano perché non se ne pentiranno. Loro hanno ottimi giocari, dobbiamo entrare concentrati e prestare attenzione ad ogni dettaglio".