Defender Giovinazzo, difficile trasferta contro la Futura. Ferreira Praciano: ''Pronti a lottare''

È attesa ancora da un'altra trasferta insidiosa il Defender Giovinazzo C5: questa volta sarà la Futura, sul campo di Reggio Calabria, ad ospitare i biancoverdi, sabato pomeriggio alle ore 18.00. I calabresi in classifica sono distanti solo un punto dai pugliesi e i primi tre sono stati incamerati sabato scorso sul campo di Capurso vincendo con il risultato di 1-5 al termine di un match non troppo difficoltoso come recita lo score del tabellino. L'organico a disposizione di mister Fiorenza seppure rinnovato rispetto allo scorso anno ha mantenuto due punti fermi di estrema affidabilità per la categoria come Cividini e Zamboni ai quali si è aggiunto l'ex di questo match, Morgade. Mister Faele, d'altro canto, in settimana ha lavorato con un gruppo rinfrancato dal pareggio raggiunto in extremis con lo Sporting Sala Consilina e che, memore dell'esperienza dello scorso anno, non ha perso il vizio di lottare sino all'ultimo giro di lancette per ribaltare le sorti del match, che sabato scorso sembrava compromesso.


Ci ha pensato un infaticabile Ferrerira Praciano, per tutti Jander, autore di una doppietta, a mettere il sigillo ad una manciata di secondi dal termine.


"Abbiamo giocato una partita difficile contro il Sala Consilina - ha analizzato la partita disputata in terra campana -, ma nonostante tutto siamo riusciti a restare con i nervi saldi anche quando siamo stati in svantaggio di due goal e portar via un punto che è un'iniezione di fiducia per il campionato appena iniziato. Ho segnato le mie primi due reti in questa stagione e soprattutto quella decisiva - ha sottolineato - ha rappresentato personalmente un'enorme soddisfazione condivisa con i miei compagni di squadra".


All'orizzonte c'è la seconda trasferta di fila, sul campo della Futura.


"Sabato - ha detto ancora Ferreira Praciano - incontriamo una squadra rispettabile che ci aspetta per non lasciarci punti preziosi. Abbiamo lavorato in questa settimana per non uscire dal parquet reggino a mani vuote, ma soprattutto per essere disposti a lottare sino all'ultimo secondo". L'inizio del match è previsto per le ore 18.00 di sabato. Si giocherà al rinnovato impianto polivalente di Lazzaro, una frazione del comune di Motta San Giovanni, il Palattinà.









Ufficio Stampa Defender Giovinazzo