CCC CoArsa, obiettivo centrato: Luan cala il poker, il Monferrato va ko, è festa per la salvezza

Al Palazzetto di Bia Nuraminis, il CCC CoArSa conquista la salvezza al termine del match col Monferrato, finito 7-5 per i sardi (che più volte si sono trovati a rincorrere il punteggio sia nel primo che nel secondo tempo), trascinati nell’occasione da un Luan Maza in versione-super (quattro reti per lui), con Ribas, Nurchi e Zucca a completare il tabellino per la squadra di Nicola Barbieri, che dunque chiude il campionato in nona  posizione, con 29 punti, archiviando in maniera positiva la sua prima storica stagione in Serie B.


Una stagione che non era partita bene per il sodalizio serramannese, che aveva dovuto fare i conti con tante assenze. Poi con il ritorno dei vari giocatori indisponibili e qualche colpo di mercato, il CCC ha iniziato a macinare prestazioni e punti preziosi, fino ad arrivare alla soglia della sesta posizione, subendo poi un calo a fine stagione, arrivando a trovare i punti decisivi per la salvezza solamente nell'ultima di campionato, riuscendo quindi a raggiungere l'obiettivo di mantenere la categoria, cosa non facile da neopromossi.


Grande soddisfazione da parte del Presidente Putzolu, di tutti i suoi collaboratori, dei giocatori e dell’allenatore, che hanno tutti remato in un’unica direzione arrivando a coronare quello che era il traguardo posto sin dal momento dello storico sbarco in campo nazionale. E come si dice in questi casi… buona la prima!


Ufficio Stampa CCC CoArSa Futsal Serramanna