CCC CoArsa, un derby per reagire. Serra vuole cancellare Morbegno: ''Un tracollo che non mi spiego''

La prima domanda che sorge spontanea è inevitabile: che è successo a Morbegno al CCC CoArsa? Sarebbe interessante conoscere i motivi di questo tracollo arrivato nella prima giornata, perché nessuno si immaginava una sconfitta così netta, e chi meglio di mister Gianmarco Serra può provare a spiegarlo?


“Nemmeno noi avremmo mai potuto pensare ad un risultato del genere: abbiamo lavorato bene in fase di preparazione per la gara. Onestamente, abbiamo avuto assenze importanti, degli infortuni durante la gara e l'espulsione di Cuel, per quanto limpida, a metà del primo tempo. Sono situazioni che influiscono su una squadra come la nostra, ma non dobbiamo cercare alibi. Nulla di tutto questo può giustificare una prestazione di quel livello”.


- Ovvio che al CCC adesso si chiede di reagire, come vi siete preparati per il debutto casalingo e quali sono le difficoltà che presenta il derby di sabato con il Sardinia?


“Abbiamo lavorato sulle problematiche della nostra squadra, che già conoscevamo, e sugli errori commessi a Morbegno. La nostra squadra ha potenzialità ma per vari motivi è ancora in ‘costruzione’: il 90% dei ragazzi è nuovo ed abbiamo bisogno di lavorare a lungo per crescere. Il Sardinia ha un grande tecnico come Gianni Melis, tanta corsa ed alcune individualità di livello come Serginho ed hanno fatto una buona prestazione alla prima uscita”.


- Il tuo punto di vista sulle possibilità della squadra e le prospettive in questo campionato. Puoi esprimere un tuo giudizio sulle forze del girone A?


“Noi abbiamo l'obiettivo di chiudere il discorso salvezza prima possibile per poter essere competitivi su ogni campo ed arrivare a giocarci ogni gara alla pari con tutti: un reale obiettivo sarà definibile a febbraio, quando il grosso delle sfide sarà stato giocato e sarà possibile capire i reali valori delle squadre. Vedo un girone estremamente equilibrato, francamente scorrendo le rose non rilevo, salvo rari casi, situazioni definite. Ho bisogno ancora di alcune giornate per riuscire a scoprire i reali valori in campo”.


Per il derby è previsto il rientro di capitan Marini, ma serra dovrà fare a meno di Cuel, squalificato per il rosso preso contro la MGM 2000.