Un recupero stregato per il CCC CoArsa: il Fucsia prende il sopravvento nel primo tempo e chiude 8-4

Colpo da tre punti per il Fucsia Nizza, che al Palazzetto Bia Nuraminis di Serramanna ha battuto per 8-4 il CCC CoArSa, incassando tre punti pesantissimi per la corsa alla salvezza diretta.


LA CRONACA - Ospiti che partono subito bene e dopo novanta secondi sono già avanti con la sassata dalla lunga distanza del portiere Di Ciommo. La compagine di Barbieri accusa il colpo e prende altre due reti in rapida successione, siglate da Modica e Fazio, e dopo quattro minuti il Fucsia Nizza è avanti per 3-0.


Il CCC CoArSa cerca di invertire la rotta della gara e subito dopo trova la rete con il rientrante Ribas su punizione. I padroni di casa non riescono a concretizzare qualche altra occasione ed è ancora il Nizza a festeggiare con Torino per il gol del 4-1. A questo punto il CCC inizia a creare qualche azione con continuità e solo il palo e un salvataggio in extremis negano a Tatti e Ribas la gioia del gol: ma oltre al danno arriva la beffa, perché il Fucsia sigla la cinquina con Fazio e il primo tempo si chiude dunque sul 5-1 per la formazione piemontese.


Alla ripresa del gioco i padroni di casa approcciano decisamente meglio rispetto alla prima frazione, ma dopo sette minuti di tentativi vani è ancora Di Ciommo a punire il CCC con un missile terra-aria che si insacca alle spalle di Spiga: 1-6. La reazione del CCC CoArSa si concretizza nel gol con il quale Tatti sigla il 2-6. Qualcosa sembra essere in effetti cambiato nell'inerzia della gara: il CCC cerca con il portiere in movimento di riprendere la partita, Zucca e Nurchi accorciano ulteriormente le distanze riaprendo la contesa.


La squadra di mister Barbieri trova più volte l'opposizione di Di Ciommo, ma anche del legno sul tiro di Marini, pagando però la tattica del portiere di movimento: gli ospiti che vanno ancora a segno con Modica e Baseggio, due marcature che fissano il risultato sul 4-8 finale.


Ufficio Stampa CCC CoArSa Futsal Serramanna