breaking news

20/04/2024 18:00

#SerieA2Elite Day25: Benevento in A! CDM, Giovinazzo e Leonardo colpi play-off. Fenice e Cesena ok

Penultima giornata con verdetti per il campionato di Serie A2 Elite. Il Benevento raggiunge il Vinumitaly Petrarca in Serie A; colpi da play-off per CDM Futsal, Leonardo e Defender Giovinazzo. Vittorie esterne per Fenice e Cesena. Hanno riposato Pistoia e Roma.

GIRONE A – La CDM Futsal infligge la seconda sconfitta stagionale al Vinumitaly Petrarca e vola in terza posizione (play-off garantiti), approfittando del ko interno dell’Altamarca contro la Leonardo ed anche del Lecco che scivola ora al settimo posto dopo il disco rosso sul campo del Pordenone certo da stasera di chiudere secondo. Si diceva della Leonardo: la vittoria in casa dello Sporting ha un peso rilevante, considerati gli scontri diretti a favore rispetto al Città di Mestre che oggi ha superato in goleada l’Alto Vicentino, ma riposando nel prossimo turno è fuori dagli spareggi promozione. Alla Leo basterà dunque vincere contro il Modena Cavezzo per non doversi guardare le spalle dal Lecco che è in vantaggio negli scontri diretti ed ospita alla prossima la CDM. Vittoria in rimonta contro l’Elledì per la Fenice VeneziaMestre che scavalca il Modena Cavezzo sconfitto nettamente dai Saints.  

GIRONE B – La seconda promozione diretta è stata assegnata: il Benevento vince il girone B di Elite e si regala così la Serie A. Manfredonia certo del secondo posto e che con la vittoria di oggi spinge il Cus Molise verso i play-out (o verso, addirittura, la possibile retrocessione diretta). Melilli sconfitto dalla capolista e che ancora non può dirsi sicuro del terzo posto e in tal senso sabato prossimo contro la Defender Giovinazzo è un autentico big-match. Pugliesi che infatti oggi hanno centrato tre punti pesantissimi contro la Lazio e basterà non perdere in terra di Sicilia per regalarsi il quinto posto (biancocelesti che riposeranno all’ultima giornata). Cesena corsaro sul campo dell’Itria con un 5-4 che consente di portarsi al settimo posto, sebbene i romagnoli non abbiano più nulla da chiedere al torneo. In coda, dicevamo del Cus Molise: servirà necessariamente vincere contro il Regalbuto per evitare la retrocessione diretta e disputare i play-out col Capurso. Proprio il Capurso ha vinto oggi facendo “13” sul già retrocesso Canosa e in virtù del distacco ancora possibile di otto punti, vorrà provare a sbancare il campo della Roma per evitare lo spareggio con i molisani. In questo scenario, la vittoria odierna del Regalbuto consente alla compagine del presidente Contino di strappare il pass per un altro campionato in Elite. Successo di misura, 1-0, sulla Futura che saluta la possibilità play-off visti anche i risultati arrivati dagli altri campi. 


IL PROGRAMMA DELLA 25ª GIORNATA


GIRONE A (CLICCA QUI PERLA CLASSIFICA) 

ALTO VICENTINO-CITTA’ DI MESTRE (pt 1-4) 7-16 FINALE
CDM FUTSAL-VINUMITALY PETRARCA (pt 2-0) 6-2 FINALE
FENICE VENEZIA MESTRE-ELLEDI’ (pt 0-2) 3-2 FINALE
MODENA CAVEZZO-SAINTS PAGNANO (pt 1-2) 1-10 FINALE
PORDENONE-LECCO (pt 4-2) 8-4 FINALE
SPORTING ALTAMARCA-LEONARDO (pt 1-2) 3-4 FINALE

Riposa: PISTOIA

 

GIRONE B (CLICCA QUI PERLA CLASSIFICA) 

BENEVENTO-CITTA' DI MELILLI (pt 3-0) 6-2 FINALE
BULLDOG CAPURSO-CANOSA (pt 8-1) 13-1 FINALE
CUS MOLISE-MANFREDONIA (pt 0-3) 2-7 FINALE
DEFENDER GIOVINAZZO-LAZIO (pt 3-3) 6-5 FINALE
ITRIA-CESENA (pt 1-1) 4-5 FINALE
REGALBUTO-FUTURA (pt 1-0) 1-0 FINALE

Riposa: ROMA