breaking news
  • 03/07/2022 12:30 #Serie B, Nicola Masiello è stato riconfermato sulla panchina del Senise

19/02/2022 20:35

#Day18: Sampdoria super-rimonta, l’Hellas torna a correre. Buona la prima per Nuccorini. Melilli ok

Diciottesima giornata, quinta di ritorno, per il campionato di Serie A2. Copertina tutta per Hellas Verona e Sampdoria che si aggiudicano i rispettivi big-match. Bene anche Fortitudo Pomezia ed Active Network, così come il Melilli che allunga dopo il pari del Giovinazzo. Si rialza l’Atletico Cassano.  

GIRONE A – L’Hellas si rialza alla grandissima con un bellissimo successo ai danni del Lecco che conferma i gialloblù al terzo posto. Il Mantova non va oltre il pari sul campo dell’Aosta ed è un risultato che fa sicuramente clamore; ne approfitta la 360 GG che grazie alla vittoria sui Saints Pagnano, si porta a -1 dalla vetta. Fossano e Alto Vicentino corsare, il derby è tutto per la Leonardo che non sbaglia col Monastir.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

GIRONE B – Rimonta da urlo per la Sampdoria che con un gol di Vega nel finale si impone 4-3 sul parquet del Modena Cavezzo nel big-match di giornata e si conferma al primo posto insieme al Città di Mestre che, come da pronostico, vince sulla Vis Gubbio. Il Città di Massa va sotto, ribalta e viene poi nuovamente raggiunto nel finale dal Villorba: la sfida termina 3-3.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

GIRONE C – L’Active Network non concede sconti e già nel primo tempo si instrada sulla via del successo contro la Roma. Gol e spettacolo tra Sporting Sala Consilina e Fortitudo Pomezia: finisce 6-4 per i laziali, buona la prima per mister Nuccorini. Cade a Pescara la Mirafin, ribaltata nella ripresa; successo esterno della Tombesi Ortona contro la Lazio così come l’Italpol che ne rifila quattro al Cus Molise.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

GIRONE D – Il Melilli si prende i tre punti nell’ostico confronto con il Regalbuto e guadagna due punti sul Giovinazzo, fermato nel derby dal Capurso (2-2). Derby amaro per la Futura, si rialza l’Atletico Cassano che fa 6-5 a Bernalda. Successo in rimonta per la Gear Siaz, mentre le Aquile Molfetta vincono col minimo scarto lo scontro-salvezza contro l’Arcobaleno Ispica.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA