breaking news
  • 22/01/2022 20:43 Serie A2F, girone A: nell'anticipo della 12ª giornata Virtus Romagna-Bagnolo 1-2
  • 22/01/2022 16:41 Serie AF: 12ª giornata, goleada Real Statte in casa della Lazio: termina 4-8
  • 21/01/2022 22:12 Serie A2F, girone B: nel recupero della 11ª giornata Jasnagora-Pelletterie 2-2

21/10/2021 10:34

#futsalmercato: L84-Gargantini, finisce qui. Matteo torna al Milano, ma il suo futuro è già scritto

Era il 21 luglio quando Calcio a 5 Anteprima annunciava ufficialmente l’ennesima indiscrezione di #futsalmercato andata a segno: Matteo Gargantini dal Milano alla L84 (LEGGI QUI). La grande escalation del Garga meneghino con i colori biancorossi aveva prodotto il forte interessamento del club di Volpiano, in pieno fermento per la costruzione del roster con cui presentarsi all’appello con lo storico campionato di Serie A.


Ma le aspettative di Matteo, quelle di ritagliarsi un buon minutaggio tra i grandi del futsal nostrano, nella sostanza delle cose sono andate a ridimensionarsi in queste prime giornate della massima categoria e da qui il passo a decidere di comune accordo con i vertici piemontesi di essere ceduto è stato veramente breve.


E così Matteo Gargantini già nelle prossime ore potrebbe lasciare il Piemonte. Lo riaccende, di norma, il Milano, visto che la temporaneità del prestito si è di fatto estinta. Ma resterà all’ombra del Duomo o si creeranno altre opportunità nei dintorni o comunque con maglie di prestigio della seconda divisione nazionale? Un certo Quelo, personaggio cult della tv degli Anni Novanta (chi non ricorda Corrado Guzzanti nei panni dell’indovino “ospite fisso” di Serena Dandini?), avrebbe risposto “la seconda che hai detto”. 


La maglia di prestigio? Una domanda alla quale (inevitabilmente) ci si risponde da soli.