breaking news

26/07/2021 17:45

#futsalmercato, Serratore gioca pesante per il pivot: si apre la trattativa per Pesk del Jaraguà!

All’anagrafe è Wesley Machado, ma non stiamo parlando di quel marcantonio che i calcettofili italiani conoscono come Bocao. Il Wesley (Macedo da Silva) in questione sanno chi è soprattutto gli appassionati brasiliani, in primis i tifosi del Carlos Barbosa che Pesk lo hanno applaudito esultando per i numerosi gol messi a segno nelle quattro stagioni in cui il 32enne pivot di San Paolo ha vestito i colori dell’ACBF.


Dall’inizio della stagione Pesk è andato a rinforzare il Jaraguà, altro club di primo livello della Liga National, ma la maglia giallonera che qualche anno fa venne indossata da uno di nome Falcao, potrebbe (e il condizionale resta elemento obbligatorio) venire svestita per andarne a indossare un’altra. Di un club europeo, italiano per la precisione.


E’ L’ULTIMA IDEA DI SERRATORE - Quale sarà questo club? Bisogna innanzitutto dire che in fatto di capacità di scegliere alla Feldi Eboli non ci sono limiti alla fantasia, perchè avere in forza un direttore tecnico come Marcello Serratore, che le mani le ha in pasta un po’ in mezzo mondo, equivale a dire avere sempre a portata la soluzione giusta. Alle condizioni più vantaggiose, il che non fa mai male. E Serratore l’ultima idea l’ha tirata fuori dal suo cilindro brizzolato. Pesk, uno che ha vinto la Liga Nacional e due volte la Libertadores con il Carlos Barbosa, è stato messo nel mirino: la trattativa è pronta a decollare.


Anzi… ora può iniziare il vero #futsalmercato della Feldi, come qualcuno in maniera un po’ sprovveduta ha fatto osservare recentemente dopo la chiusura dell’operazione Calderolli. Perché, ci domandiamo, i vari Trentin, Rafinha e Murilo (Schiochet padre, neo-allenatore, compreso) il buon Serratore li ha trovati nella cesta dei doni?