Champions League: c`è l`ipotesi Ricardinho sulla strada dell`Italservice Pesaro!

Aggiornamento importante in ottica Champions League. La Uefa oggi ha annunciato e stabilito i criteri per i possibili accoppiamenti dei sedicesimi di finale.

L’Italservice Pesaro è stata inserita come testa di serie del gruppo 2(A), insieme a Inter, Sporting e Olmissum. Completano il raggruppamento 2(B) le possibili avversarie dei biancorossi: i belgi del Futsal Team Charleroi, gli olandesi del Hovocubo, i danesi del Futsal Gentofte e l’ambiziosa compagine francese ACCS Asnières Villeneuve 92.

Entriamo nel dettaglio. Tonidandel e compagni avranno la certezza di giocare in casa solamente se verranno sorteggiati contro il Hovocubo. La squadra olandese infatti non ha dato la propria disponibilità per ospitare i sedicesimi di finale.

Qualora Pesaro fosse sorteggiata contro i belgi o i francesi, saranno appunto le urne di Nyon a decretare il ruolo di squadra ospitante del match.

Chiarite le modalità, c’è un chiaro 25% di possibilità di affrontare l’ACCS. La squadra parigina è guidata dal tecnico plurititolato Jesus Velasco e vanta campioni del calibro di Ricardinho, Ortiz, Aksentijevic e il francese Ngala.

Questi campioni potrebbero atterrare a Pesaro oppure la squadra di Colini potrebbe volare a pochi chilometri dalla Torre Eiffel. Ciò che è certo è che poteva andare sicuramente meglio.

Ma questo è il fascino della Champions League e solo mercoledì 9 dicembre (ore 14) scopriremo chi sarà la prossima avversaria: una danese, un’olandese, una belga o Ricardinho per l’Italservice?

 

Ufficio Stampa Italservice Pesaro