breaking news
  • 25/05/2022 20:32 Serie A2, tutto confermato: Melilli-Gisinti Pistoia si gioca al PalaCatania (ore 17)
  • 25/05/2022 17:21 Serie B, il Futsal Prato comunica che Luca Pullerà non è più il tecnico della squadra
  • 24/05/2022 18:42 Under 19, playoff: la Lazio vince 5-1 in casa della Leonardo e si qualifica per i quarti
  • 24/05/2022 18:34 Serie AF. Semifinale scudetto, gara-3 tra Pescara e Lazio anticipata al 27 maggio

26/01/2022 13:16

Da un possibile ritorno a un ritorno pressochè certo: Andrè Fantecele sta per riabbracciare l'Italia

Di un possibile ritorno di Andrè Fantecele in Italia se ne era parlato praticamente alla vigilia della finestra di #futsalmercato dicembrina (LEGGI QUI), ma di quella che sembrava poter essere un’operazione fattibile considerando non solo la mancanza di considerazione in maglia Mouveaux, ma anche la lunga lista di società interessate ad assicurarsene le prestazioni, di fatto non se ne fece niente. Anche perchè il giocatore preferì alla fine restare nel nord della Francia.


Ma le cose cambiano, le condizioni si modificano e le necessità lasciano il posto ad altre necessità. E così può accadere che in una tranquilla mattina di fine gennaio arrivi alla nostra redazione un messaggio che annuncia il prossimo rientro nel Belpaese di uno dei talenti più corteggiati del futsal internazionale, che da quando Roberto Dalia presentò come una delle grandi promesse del pallone a rimbalzo controllato non ha fatto altro che confermare in continuazione l’intuizione del dirigente sportivo che per primo credette in lui facendolo sbarcare in quell'Arzignano tricolore nel 2007 e poi a Napoli.


E dove potrebbe far ritorno Fantecele? Dove lo potremmo rivedere all’opera dal prossimo 13 febbraio, quando si tornerà a giocare per la Serie A? L’indizio è sicuro e geolocalizza la Campania. Poi bisognerà capire se sarà sul mare o verso l’Appennino, alle pendici del Vesuvio o, come sembra dall’aria che tira, in zona piana del Sele. Di sicuro Fantecele saluterà presto la Francia e tornerà alle nostre latitudini. E questo, per la nostra serie A, conta già molto…