Defender, a Cesena Renoldi può esordire. Fermino: “Ci aspetta una battaglia sportiva, siamo pronti”

È atteso da un lungo viaggio nel centro della Romagna il Defender Giovinazzo C5 dopo i due pari casalinghi, entrambi finiti con il risultato di 3-3, ottenuti con prestazioni convincenti rispettivamente con Città di Melilli e Manfredonia, rispettivamente quinta e seconda forza del girone B di serie A2 Elite.

Il Futsal Cesena, reduce da due sconfitte consecutive, attende sul proprio parquet gli uomini di mister Bernardo e le tre lunghezze di distacco che dividono le due compagini (16 per i padroni di casa, 13 per gli ospiti) sono il segno più tangibile dell’equilibrio che fa da preambolo al confronto, deciso all’andata in favore dei baresi, vittoriosi 3-1 al PalaPansini solo negli ultimi giri di lancette. La volontà di tirarsi fuori da una posizione scomoda in classifica è emersa dall’avvicendamento di alcune pedine negli scacchieri delle due formazioni, ovvero il ritorno del laterale croato Jamicic tra i padroni di casa e del laterale offensivo italo brasiliano Renoldi tra i pugliesi, all’esordio in maglia biancoverde, che di certo contribuiranno ad accendere la speranza dei tifosi biancoverdi per un netto cambio di rotta. Non sono passate inosservate, con il Manfredonia, sabato scorso, le prestazioni di spessore di capitan Piscitelli e di un rigenerato Fermino, autore della rete dell’1-0 e del salvataggio finale su Ronaldo.


"Contro il Manfredonia abbiamo disputato una bella partita, combattuta e giocata sino alla fine - ha detto Fermino -. Con la stessa mentalità dobbiamo scendere in campo a Cesena, dove ci aspetta un’altra durissima battaglia sportiva, per tornare possibilmente a Giovinazzo con i tre punti. Ho finalmente superato un periodo tutt’altro che felice condito da infortuni e fastidi fisici e ora sto attraversando una fase positiva che mi consente di mostrare il meglio di me stesso e poter aiutare la squadra a risollevarsi".

Sarà il PalaPaganelli di Cesena, sabato 13 gennaio, il teatro della contesa. Il fischio d’inizio è posticipato alle ore 17.00, la partita sarà trasmessa in diretta sul sito futsaltv.it.


 Nicola Miccione - Ufficio Stampa G.S. Defender Giovinazzo Calcio a 5