breaking news

04/02/2022 17:54

Domani il derbissimo con la Fenice, poi il 'tour de force'. Mastrogiovanni: ''Sfide fondamentali''

Due formazioni in salute, la capolista GPA Città di Mestre e la Fenice VeneziaMestre che la settimana scorsa ha portato a casa un prezioso e importante punto contro la seconda della classe Pistoia.

“Non possiamo ancora contare su Bertoli, ancora out - commenta mister Mastrogiovanni alla vigilia della stracittadina. - Per il resto tutti a disposizione, tranne un paio di giocatori da monitorare, ma lo faremo nelle ultime battute. Condizioni da non sottovalutare perché dopo la sosta della prossima settimana ci saranno quattro partite, una dietro l’altra che saranno fondamentali per il prosieguo della stagione. Tre delle quali contro formazioni che stanno lottando per la salvezza. Prima Gubbio, poi la partita di coppa con la Sampdoria (ufficializzata la data: il 23 febbraio 2022, n.d.c.), poi Prato e infine Sporting Altamarca. Squadre che daranno il tutto per tutto per strappare qualche punto importante. Sfide ostiche perché, come sta dimostrando il campionato, Pistoia ha pareggiato con la Fenice, la Sampdoria nel recupero non è andata oltre il pari contro l’Altamarca, quindi, tutti match da non prendere sotto gamba. Se noi riusciamo a sfruttare questi passi falsi delle nostre dirette concorrenti, mettiamo in cascina punti importanti per la fine del torneo”.

Intanto però c’è da giocarsi il derby, con una Fenice ritrovata, capace di fermare Pistoia.

“Mi dispiace che non ci sia Pagana in panchina. Ci auguriamo di rivederlo quanto prima in campo per poter vivere assieme il clima derby. La rivalità deve lasciare il passo alla situazione contingente, gli auguriamo di riprendersi prima possibile. La salute prima di tutto. Per il resto sappiamo che loro vorranno far risultato anche per il loro allenatore. Sarà una partita tosta, come lo sono stati tutti i derby sino a ora disputati. Partita che presenterà sicuramente delle difficoltà con loro che sanno far girare palla molto bene. Sono tutti longilinei e tecnicamente molto dotati. Possono metterti in difficoltà. Ma questa e le prossime, come dicevo prima, saranno partite fondamentali per noi”.

Franchetti sold-out, assicurata la diretta sui canali Facebook e Youtube del Città di Mestre, dalle ore 16.